Animali

Rimedi naturali per l’epilessia e le convulsioni nei cani

Se il tuo cane soffre di epilessia e convulsioni, probabilmente sei pronto a fare qualsiasi cosa per aiutarlo. “L’epilessia è definita come episodi ripetuti di esplosioni anormali di energia elettrica nel cervello del tuo cane”, afferma la dottoressa Rachel Barrack, un’agopuntore veterinario certificato di Agopuntura animale a Manhattan. “Questo è un disturbo neurologico molto comune nei cani.”

Per quanto comune possa essere il disturbo, gli effetti possono comunque essere inquietanti. “Le convulsioni possono manifestarsi in molti modi diversi”, continua Barrack. “In molti cani, possono sembrare storditi e disorientati appena prima di un episodio. L’episodio può durare da pochi secondi a diversi minuti e può variare in gravità da uno spasmo muscolare o uno spasmo alla perdita di coscienza, collassando su un lato e remando con le gambe. Le convulsioni possono anche manifestarsi come un comportamento davvero strano, come attaccare la propria coda o attaccare un oggetto immaginario apparentemente dal nulla “.

Se ritieni che il tuo animale domestico possa soffrire di convulsioni, ecco alcuni rimedi naturali che possono aiutarti a gestirli.

Diagnosi di convulsioni nei cani
Se ritieni che il tuo cane stia avendo convulsioni, è importante portarlo immediatamente dal veterinario per un esame completo. “Ciò includerà la raccolta di una storia dettagliata, un esame fisico completo e analisi del sangue per aiutare a determinare la causa sottostante degli episodi e la migliore linea d’azione”, dice Barrack. Potrebbe anche essere necessaria una risonanza magnetica per valutare il cervello del tuo animale domestico e per cercare altre cause di convulsioni, afferma la dott.ssa Stephanie Liff, direttore medico di Pure Paws Veterinary Care a Manhattan.

Il tuo animale domestico potrebbe avere convulsioni per molti motivi diversi, tra cui:

Epilessia idiopatica: la causa più comune di convulsioni nei cani, queste convulsioni si verificano senza una causa sottostante identificabile, di solito a causa di una malattia ereditaria
Cancro al cervello
Lesioni cerebrali
Ingestione di veleno
Insufficienza renale
Malattia del fegato
Un esame completo del tuo veterinario aiuterà a determinare qual è la causa e come andare avanti al meglio.

Opzioni di trattamento per le convulsioni nei cani
Quando si tratta di trattare le convulsioni, ci sono farmaci che il tuo veterinario probabilmente consiglierà, così come alcune opzioni olistiche che potresti essere in grado di prendere in considerazione, a seconda delle circostanze particolari del tuo animale domestico. “A seguito di una diagnosi di epilessia e in base alla causa sottostante, il veterinario può raccomandare farmaci per controllare le convulsioni e aiutare a prevenire ulteriori episodi”, afferma Barrack. “I farmaci occidentali usati per trattare i disturbi convulsivi includono diazepam, fenobarbital e / o bromuro di potassio”, tra gli altri. La somministrazione di fenobarbitale a lungo termine può essere dannosa per il fegato, quindi i cani che lo ricevono dovranno far valutare i loro valori epatici con analisi del sangue di routine.

Al di fuori della medicina occidentale, tuttavia, possono essere utili anche alcuni approcci olistici. Barrack, che è un erborista cinese veterinario certificato, ritiene che entrambi i tipi di cure e farmaci abbiano i loro benefici.

“La medicina cinese, compresa l’agopuntura, la terapia erboristica cinese e la terapia alimentare, possono essere molto efficaci nel trattamento dei cani con epilessia e ci sono molte diverse formule a base di erbe che possono essere utilizzate per trattare le convulsioni”, dice. “Questi trattamenti possono essere utilizzati in combinazione con i farmaci occidentali tradizionali, o in alcuni casi al posto delle terapie occidentali”.

Agopuntura
L’agopuntura è la pratica di inserire aghi sottili e sterili in acciaio inossidabile in punti specifici del corpo. “La maggior parte dei punti di agopuntura si trovano lungo 14 canali, che formano una rete che trasporta sangue ed energia attraverso tutto il corpo”, spiega Barrack. “Produce una risposta fisiologica. Può fornire sollievo dal dolore, stimolare il sistema immunitario e nervoso, aumentare la microcircolazione, diminuire l’infiammazione e aiutare nel trattamento di convulsioni, epilessia e altre malattie neurologiche “.

Poiché ogni paziente reagisce individualmente e ogni caso è unico, non esiste un numero fisso di sessioni necessarie per trattare le crisi, aggiunge Barrack. “Alcuni pazienti vedono un notevole miglioramento dopo una sola sessione, ma più spesso sono necessarie più sessioni. Le crisi più gravi e frequenti richiedono in genere più trattamenti per ridurre o sradicare [il problema]. “

Formule di erbe cinesi
Le formule a base di erbe cinesi possono funzionare da sole o in sinergia con l’agopuntura per aumentare l’efficacia delle sessioni di needling e prolungare la durata dei risultati. “Le formule a base di erbe cinesi sono incredibilmente sicure con effetti collaterali minimi”, afferma Barrack. “Gli unici effetti collaterali osservati sono disturbi gastrointestinali minori e transitori, come la diarrea. Inoltre, a volte un paziente può sembrare temporaneamente peggio prima di stare meglio. ” Parla con il tuo veterinario di quali tipi di formule a base di erbe cinesi potrebbero essere sicure per il tuo animale domestico.

Olio di CBD
Alcuni pazienti possono assumere olio di cannabidiolo (CBD), che è composto da canapa ad alto contenuto di CBD e basso contenuto di THC (tetraidrocannabinolo), per controllare le convulsioni, dice Liff. “L’olio viene somministrato nel cibo o direttamente nella bocca dell’animale”, dice. (Va notato, tuttavia, che l’olio di CBD per animali domestici non è attualmente disponibile – o legale – in tutti gli stati.)

Terapia alimentare
Sia Liff che Barrack raccomandano una dieta di alta qualità perché il cibo può essere una medicina potente. “Si ritiene che le diete chetogeniche, ad alto contenuto di grassi e a basso contenuto di carboidrati, siano utili nei pazienti con epilessia, poiché un alto contenuto di grassi può aiutare a ridurre l’eccitabilità dei neuroni”, afferma Barrack.

A volte gli integratori come gli oli di pesce possono massimizzare la salute del tuo cane in altri modi per aiutare a prevenire le convulsioni, aggiunge Liff. “Gli oli di pesce contengono DHA [un acido grasso Omega-3], che aiuta con molti processi e regolazione del cervello”, dice. “Nei bambini, è stato dimostrato che aumenta la soglia convulsiva e estrapoliamo l’efficacia per essere la stessa in cani e gatti”. A seconda del caso del tuo cane, il tuo veterinario può raccomandare integratori che contengono acidi grassi essenziali. Parla con il tuo veterinario prima di apportare modifiche alla dieta del tuo animale domestico.

Gestione delle crisi epilettiche nei cani
Non esiste una risposta definitiva su quale approccio – occidentale o olistico – aiuterà un cane che soffre di convulsioni, poiché il caso di ogni animale è unico con diverse cause sottostanti. “In genere guardo a un approccio integrativo e lavoro per determinare quale percorso, o più spesso una combinazione dei due, è più vantaggioso per i miei pazienti”, dice Barrack.

Tuttavia, quando si tratta di casi di stato epilettico, un’emergenza pericolosa per la vita in cui si verifica un’attività convulsiva prolungata, Barrack afferma che sono necessari farmaci occidentali. Per i cani con gravi danni al fegato che non tollerano il fenobarbital, dovresti consultare il tuo veterinario sulle alternative.

Liff dice che per i suoi pazienti che soffrono di convulsioni, inizia con la medicina occidentale, poiché le convulsioni possono essere associate ad altre complicazioni come la polmonite da aspirazione. Ma, per coloro che vogliono esplorare i rimedi naturali, Barrack afferma che sia i farmaci occidentali che quelli orientali possono completarsi a vicenda.

Con il supporto del tuo veterinario, è possibile identificare il giusto piano di trattamento per aiutare il tuo cane a superare gli effetti dell’epilessia e delle convulsioni.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...