Animali

Sedativi per cani: come e quando usarli in modo sicuro

Il comportamento canino può essere imperscrutabile a volte. Perché alcuni cani cadono a pezzi al solo accenno di andare dal “veterinario” mentre altri saltano fuori dalla porta senza alcuna preoccupazione al mondo? E che succede con le rifiniture per unghie? Il tuo cane li prende con calma o si trasforma nella sua migliore impressione di Cujo? Di fronte a un cane che è ansioso, aggressivo o semplicemente iperattivo, i genitori di animali domestici spesso desiderano un sedativo (per i loro cani, ovviamente). Ma è questa la risposta giusta?

I sedativi possono svolgere un ruolo nell’aiutare i cani a rilassarsi, ma i farmaci sono spesso usati in modo improprio. Diamo un’occhiata ai tipi comuni di sedativi dati ai cani, a come funzionano e quali sono i migliori in varie circostanze.

Affrontare il problema sottostante: l’ansia nei cani
L’ansia – quella sensazione di nervosismo, disagio o apprensione che tutti conosciamo – è al centro della maggior parte dei problemi comportamentali nei cani. A volte l’ansia è perfettamente normale, ma diventa un problema quando è grave o abbastanza frequente da avere un effetto negativo sulla qualità della vita del cane o del proprietario. Se il tuo cane è ansioso, potresti notare una combinazione dei seguenti sintomi:

Muscoli tesi
Tremito
Ansimante
Tentativi di sfuggire alla situazione, che può portare a comportamenti distruttivi
Minzione, defecazione, rilascio delle ghiandole anali
Accovacciarsi o rannicchiarsi vicino al suolo o cercare di nascondersi in un luogo “sicuro”
Occhi spalancati, a volte con i bianchi che mostrano
Orecchie tirate indietro

Cosa fare in caso di ansia nei cani
La modifica comportamentale è il modo migliore per trattare l’ansia nei cani. Questi protocolli in genere comportano l’insegnamento ai cani di mantenere la calma quando sono esposti a versioni lievi dei loro trigger, ricompensandoli e aumentando gradualmente l’intensità della loro esposizione finché rimangono calmi.

Tuttavia, a volte può essere difficile per i cani mantenere la calma anche con il più lieve dei trigger. Questo è quando i farmaci e altri prodotti per alleviare l’ansia diventano inestimabili. Sono disponibili molte opzioni da banco per l’ansia lieve, tra cui:

integratori alimentari come L-teanina, melatonina o s-adenosil-metionina
preparati di feromoni sintetici (p. es., feromone calmante per cani o DAP)
impacchi per il corpo che forniscono una pressione rassicurante
Per l’ansia da moderata a grave, i veterinari si rivolgono a farmaci anti-ansia prescritti come alprazolam, amitriptilina, buspirone, clomipramina, dexmedetomidina, diazepam, fluoxetina, lorazepam, paroxetina, sertralina o trazodone.

Soluzioni sedative per cani a breve termine
Ma che dire di quei casi in cui il comportamento di un cane deve essere affrontato prima che i trattamenti per l’ansia possano avere effetto o quando non sono appropriati? Cosa si può fare per il cane iperattivo che ha bisogno di prendersela comoda dopo l’intervento chirurgico o per il cane con una storia di aggressività che ha bisogno dei raggi X al più presto, per esempio? Questo è quando un sedativo potrebbe essere una buona idea.

Sedativi orali per cani
I proprietari che cercano un sedativo da somministrare ai loro cani a casa sono piuttosto limitati nelle loro scelte.

L’acepromazina è il sedativo orale più comunemente prescritto per i cani. È un membro della classe dei sedativi fenotiazinici e agisce principalmente bloccando i recettori della dopamina all’interno del cervello, deprimendo così alcune funzioni cerebrali. Sfortunatamente, le compresse di acepromazina possono avere effetti estremamente variabili in individui diversi. Alcuni cani potrebbero non apparire affatto sedati mentre altri sono distesi, anche se vengono somministrate dosi simili del farmaco. Inoltre, l’inizio e la durata dell’effetto possono essere incoerenti e difficili da prevedere.

Un’opzione potenzialmente migliore è quella di spruzzare la forma liquida iniettabile di acepromazina tra le gengive e la guancia del cane. Il farmaco viene assorbito attraverso le mucose orali e fornisce una sedazione più affidabile. Indipendentemente da come viene somministrata l’acepromazina orale, sono possibili effetti collaterali come bassa pressione sanguigna e convulsioni negli individui a rischio.

A volte un veterinario consiglia un farmaco che viene tradizionalmente utilizzato per altri scopi per i suoi “effetti collaterali” sedativi. Ad esempio, i farmaci antiepilettici fenobarbital e gabapentin sono noti per avere un profondo effetto sedativo quando vengono somministrati per la prima volta ai cani, quindi possono anche essere prescritti per l’uso prima di un evento potenzialmente stressante.

Il trattamento con più di un farmaco alla volta spesso migliora la risposta del cane alla sedazione. Possibili combinazioni di sedativi orali includono:

acepromazina e polvere di telazolo (un anestetico)
acepromazina e diazepam (un farmaco anti-ansia)
diazepam e butorfanolo (un analgesico oppioide)
fenobarbital e diazepam
dexmedetomidina (un analgesico e farmaco anti-ansia), ketamina (un anestetico e analgesico) e butorfanolo. Questa combinazione può essere assorbita attraverso le mucose orali.
Sedativi iniettabili per cani
Quando possibile, la somministrazione di sedativi per iniezione è preferibile alla somministrazione orale perché la risposta di un cane tende ad essere più rapida e prevedibile. La maggior parte dei farmaci orali menzionati sopra sono disponibili anche per l’uso per iniezione. I sedativi iniettabili popolari e le combinazioni sedative iniettabili per i cani includono:

acepromazina
acepromazina e butorfanolo
diazepam e butorfanolo
Telazol
Telazol e butorfanolo
dexmedetomidina (può essere invertita con atipamezolo)
dexmedetomidina, ketamina e butorfanolo (può essere parzialmente invertito con atipamezolo)
Il veterinario del tuo cane può determinare quale sedativo è il migliore per il tuo cane in base al problema che deve essere affrontato e alla salute generale del tuo cane. Qualunque sia il farmaco prescritto, assicurati di seguire attentamente le istruzioni di dosaggio fornite, non somministrare mai più sedativo di quanto raccomandato e parla con il tuo veterinario di eventuali domande o dubbi che potresti avere.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...