Animali

Sei tu la causa dello stress del tuo gatto?

Per quanto strano possa sembrare, un gatto stressato non è affatto raro. Quel che è peggio è che a volte possiamo inavvertitamente essere la causa del loro stress. Fortunatamente, possiamo anche aiutare i nostri gatti a gestire il loro stress in modo appropriato e limitare i potenziali fattori di stress nelle loro vite. Diamo un’occhiata a come …

Quali sono i segni di stress nei gatti
L’ansia e la paura associate allo stress influenzano il tuo gatto in modo simile al modo in cui colpisce le persone, anche se i gatti tendono a nasconderlo bene. Sotto quella facciata, tuttavia, il tuo gatto potrebbe soffrire. Ogni gatto può eventualmente reagire allo stress in modo diverso. Alcuni gatti avranno più “incidenti” – dimenticando improvvisamente le sue capacità di scassinatore e usando la tua casa come lettiera personale. Un gatto stressato può anche attacchi da lievi a gravi di:

Anoressia – Perdita improvvisa di interesse per il cibo.

Isolamento : evitare l’interazione con persone e / o altri animali domestici.

Toelettatura eccessiva – Macchie di leccate sul loro corpo crude o calve.

Aggressione : queste azioni aggressive possono essere rivolte a persone o altri animali.

Malattie – Lo stress cronico nei gatti può sopprimere la loro risposta immunitaria, causando una vasta gamma di disturbi tra cui la cistite.

Cosa causa lo stress nei gatti?
La causa dello stress può essere tanto varia quanto i segni dello stress. Molto spesso, però, lo stress è accelerato da un cambiamento nell’ambiente del tuo gatto. Questi cambiamenti potrebbero non essere immediatamente evidenti per te, ma alcuni gatti sono estremamente sensibili a loro. Ecco solo alcune possibili cause di stress per i gatti:

Condizioni della lettiera sporca
Trasferimento recente in una nuova casa
Nuovo animale domestico
Nuovi mobili o pavimenti in casa
Amici di famiglia in visita
Rumori forti (p. Es., Costruzioni nelle vicinanze, temporali, qualcuno che impara a suonare un nuovo strumento)
Come dovresti affrontare lo stress nei gatti?
Se il comportamento del tuo gatto cambia improvvisamente in qualsiasi modo, fissa un appuntamento con il tuo veterinario. Lui o lei può escludere qualsiasi problema medico sottostante e dare suggerimenti per aiutare a ridurre il livello di stress del tuo gatto. Ciò può includere cose come pulizie più frequenti della lettiera, farmaci o diete terapeutiche e la creazione di più aree in casa in cui il tuo gatto possa posarsi, giocare e graffiare. Sottolineare una preoccupazione molto seria e che dovrebbe essere affrontata immediatamente.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...