Animali

Sindrome dell’intestino irritabile nei cani

Irritazione cronica nel rivestimento delle viscere dei cani
Non è sempre noto quale sia la causa della sindrome dell’intestino irritabile, ma si ritiene che alcuni dei fattori sospetti siano correlati a intolleranze alimentari, probabilmente dovute ad allergie, alla capacità del cibo di attraversare efficacemente il tratto gastrointestinale e al disagio mentale. La sindrome dell’intestino irritabile nei cani è comunemente associata a infiammazione cronica e disagio dell’intestino di un animale; tuttavia, non è collegato a nessun tipo di malattia gastrointestinale.

Sintomi e tipi
I sintomi più comuni delle sindromi dell’intestino irritabile sono la diarrea cronica e occasionale dell’intestino crasso, compreso il passaggio frequente di piccole quantità di feci e muco, e la stitichezza ( dischezia ). Possono verificarsi anche dolore addominale, gonfiore, vomito e nausea. Un po ‘di dolore addominale può essere presente anche toccando l’area addominale del cane.

Cause
Alcune potenziali cause della sindrome dell’intestino irritabile includono:

Attività e motilità mioelettrica del colon anormale
Carenza di fibre alimentari
Intolleranze alimentari
Stress, anche se non in tutti i casi
Cambiamenti nella regolazione neurale o neurochimica della funzione del colon
Diagnosi
Dovrai fornire una storia completa della salute del tuo cane, dell’insorgenza dei sintomi e delle attività recenti, dopodiché il tuo veterinario eseguirà un esame fisico approfondito sul tuo cane, tenendo conto della storia di fondo dei sintomi e dei possibili incidenti che potrebbero aver portato a questa condizione. Questo lo aiuterà a escludere tutte le altre potenziali cause di diarrea dell’intestino crasso, tra cui:

Tricocefali
Infiammazione del colon ( colite infiammatoria )
Clostridium perfringens (infezione batterica)
Diarrea dell’intestino crasso sensibile alle fibre
Indiscrezione o intolleranza alimentare
Giardiasi
Istoplasmosi (infezione fungina sistemica)
Pitiosi
Neoplasia del colon (massa o tumore del colon)
Inversione cecale (rotazione anormale dell’intestino)
Trattamento
La gestione medica ambulatoriale è il metodo di trattamento più comune per la sindrome dell’intestino irritabile. Si raccomanda vivamente che i cani a cui è stata diagnosticata la sindrome dell’intestino irritabile siano alimentati con una dieta altamente digeribile e con un alto volume di fibre per aiutare a ripristinare e mantenere la normale funzione corporea del tubo digerente. Se ci sono segni di elementi altamente stressanti nell’ambiente del tuo cane, ti consigliamo anche di provare a rimuovere questi elementi.

Vita e gestione
Dopo il trattamento iniziale, dovrai monitorare la consistenza delle feci del tuo cane e osservare i segni di stitichezza e disturbi addominali.

Prevenzione
Riduci al minimo i fattori stressanti nell’ambiente del tuo cane che potrebbero scatenare un episodio di sindrome dell’intestino irritabile e lavora per mantenere una dieta sana e altamente digeribile se è noto che il tuo cane ha una condizione diagnosticata dal punto di vista medico della sindrome dell’intestino irritabile. Il tuo veterinario sarà in grado di guidarti nella pianificazione di una dieta che sia la più alta in termini di nutrizione e sia in accordo con la razza, l’età e il livello di attività del tuo cane.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...