Animali

Starnuti inversi nei cani: è normale?

Lo starnuto inverso nei cani può essere allarmante se non lo hai mai provato prima, ma fortunatamente non è così spaventoso come sembra.

Lo starnuto inverso si verifica principalmente nei cani e molto meno frequentemente nei gatti. Ecco cosa devi sapere sullo starnuto inverso del cane e cosa puoi fare per aiutare a fermare lo starnuto inverso.

Che cos’è lo starnuto inverso nei cani?
Lo starnuto inverso, o “starnuto all’indietro”, può verificarsi se il palato molle di un cane si irrita. Il palato molle di un cane è l’area muscolare della parte posteriore del palato che assiste con la vocalizzazione, la deglutizione e la respirazione.

L’irritazione provoca uno spasmo del muscolo del palato molle, che poi restringe la trachea. Il cane estenderà il collo mentre cerca di espandere il petto per respirare, ma la trachea ristretta non consente loro di inalare una boccata d’aria completa.

Il cane tenterà quindi con forza di inalare attraverso il naso, il che fa sì che il cane starnutisca all’indietro.

Come suona lo starnuto inverso del cane?
Lo starnuto inverso suona come se il cane stesse effettivamente inalando i suoi starnuti, da qui come è nato il nome “starnuto inverso”. È un forte sbuffo che a volte può sembrare il clacson di un’oca.

I primi episodi di starnuto inverso che ha un cane possono essere spaventosi se non l’hai mai sentito prima. Ecco perché è meglio far valutare il tuo cane da un veterinario per determinare se si tratta semplicemente di uno starnuto inverso o di qualcosa di più preoccupante come tosse o soffocamento .

Se possibile, fai un video dell’episodio per mostrarlo al tuo veterinario e, se temi che il tuo cane stia soffocando, chiama immediatamente il veterinario.

Quanto durano gli episodi di Reverse Sneezing?
Gli attacchi di starnuto inverso nei cani di solito durano solo circa 30 secondi o meno, anche se potrebbe sembrare molto più lungo.

Quali sono le cause dello starnuto inverso nei cani?
I cani invertono lo starnuto per ragioni simili per cui starnutiscono normalmente o tossiscono, che è quello di espellere una sostanza irritante.

Uno starnuto regolare aiuta ad espellere una sostanza irritante nella cavità nasale. La tosse aiuta ad espellere gli irritanti situati più in basso nella trachea. Uno starnuto inverso è il modo in cui il corpo espelle una sostanza irritante che si trova leggermente più in basso, nel rinofaringe (zona vicino al palato molle).

Alcune possibili cause di irritazione del palato molle che provocano starnuti inversi includono:

Allergie

Prodotti per la casa (profumi, prodotti per la pulizia , deodoranti per ambienti )

Tirare il guinzaglio mentre è attaccato a un collare

Sovreccitazione

Intolleranza all’esercizio

Oggetti nell’area della gola (come un corpo estraneo o una massa)

Acari nasali

Palato molle allungato (comune nelle razze brachicefaliche o con il muso accorciato)

Mangiare/bere

Qual è il trattamento per lo starnuto inverso del cane?
Lo starnuto inverso non richiede farmaci o cure ed è in genere un processo abbastanza benigno nel tuo cane, purché non sia frequente.

Se un cane non ha mai avuto un episodio prima, dovrebbe vedere un veterinario per assicurarsi che sia effettivamente uno starnuto inverso e non qualcos’altro, come tosse o soffocamento.

Se gli episodi diventano più frequenti o gravi, consultare un veterinario per valutare la causa sottostante. Probabilmente eseguiranno radiografie del torace e possibilmente rinoscopia (dove viene inserita una telecamera nella cavità nasale e nella gola) per cercare eventuali anomalie.

Come smettere di starnutire al contrario nei cani
Ci sono una varietà di trucchi diversi per cercare di fermare l’episodio di starnuto inverso.

Alcuni suggeriscono di coprire brevemente le narici per far deglutire il cane, che poi aiuta a liberarsi dell’irritante che ha causato l’episodio.

Puoi anche provare a massaggiare la gola del tuo cane, che potrebbe quindi rimuovere o lenire l’irritazione in quella zona.

Se il problema è cronico, un veterinario dovrebbe diagnosticare la causa sottostante e fornire un trattamento appropriato, come un antistaminico per le allergie, un antiparassitario per gli acari nasali o la rimozione di materiale estraneo.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...