Animali

Strumenti essenziali per l’addestramento del cane anziano

Addestrare il tuo cane è un’opportunità per sviluppare un linguaggio comune, cementare il tuo legame e sfidare il cervello del tuo cane in un modo che l’esercizio fisico da solo non può toccare. Ma molti pensano che i cani nei loro anni d’oro siano al di là dell’addestramento, sia che si tratti della loro capacità di aggiungere abilità al loro repertorio di vecchia data, sia che mettano in discussione la loro spinta anche a tentare di imparare qualcosa di nuovo.

La buona notizia è che puoi insegnare a un vecchio cane nuovi trucchi. I cani non perdono mai la voglia di sperimentare e giocare in nome dell’addestramento. Ciò significa che il tuo anziano apparentemente pigro ha un potenziale non sfruttato e il tuo nuovo vecchio salvatore sarà più che disposto a tornare a scuola. Mentre l’addestramento per cani supportato dalla scienza è lo stesso indipendentemente dall’età del tuo cane, ci sono alcune considerazioni speciali per i cani con un po’ di grigio intorno al muso.

Come addestrare un cane anziano
Come per tutti i cani, la metodologia di addestramento che usi dovrebbe riflettere ciò che comprendiamo su come i cani apprendono, il che significa che l’addestramento di rinforzo positivo è la strada da percorrere. Uno dei modi migliori (e più divertenti) per lavorare con i cani anziani è trasformare il processo in un gioco, e nulla lo rende più facile dell’addestramento con il clicker. Il clicker è un piccolo dispositivo di plastica che segna con precisione il momento in cui il tuo cane ha eseguito il comportamento corretto, seguito poi da un gustoso bocconcino. Il cane stabilisce rapidamente il collegamento tra il comportamento che ha accompagnato il suono del clic e il bocconcino risultante.

Il clicker training può essere utilizzato per comandi di base come sedersi, abbassarsi, restare e venire e per problemi comportamentali più complessi, come l’aggressività e la reattività al guinzaglio. Questa metodologia consente ai cani di essere creativi e pensare da soli, il che incoraggerà i cani più anziani ad alzarsi dal divano e a sfruttare il loro potere cerebrale.

I cani più anziani richiedono una selezione intelligente del trattamento a causa del numero di premi assegnati durante una tipica sessione di allenamento. La dimensione del trattamento è importante poiché i livelli di attività ridotti degli anziani possono renderli inclini all’aumento di peso. Usa piccoli bocconcini delle dimensioni di un’unghia e, se possibile, prova a selezionare bocconcini che contengano glucosamina, che favorisce la salute delle articolazioni. Gli studenti più anziani potrebbero anche avere denti mancanti o gengive sensibili, quindi opta per dolcetti facili da masticare. Puoi anche incorporare parte della razione giornaliera del pasto del tuo cane nel tempo di addestramento, in modo che il tuo cane riceva una miscela di prelibatezze di alto valore e crocchette standard che non influiranno sul suo peso, a condizione che venga sottratto dal suo totale giornaliero.

Detto questo, i premi non sono l’unica opzione di ricompensa durante l’allenamento con un cucciolo più grande. Coinvolgere il tuo anziano nel gioco mentre ti alleni è un altro modo per mantenere in movimento le vecchie ossa. Trova un giocattolo che sai che il tuo cane ama, come una palla, un giocattolo da rimorchio o un peluche, e usalo come ricompensa quando si comporta correttamente. Ad esempio, chiama il tuo cane e quando arriva da te, lancia la sua palla preferita invece di dargli un bocconcino. Ciò mantiene sia il cervello che il corpo del tuo cane arricchiti mentre lavori insieme per imparare nuovi comportamenti.

Anche se i cani più anziani potrebbero avere il desiderio di continuare a imparare, a volte i loro corpi non riescono a tenere il passo con le richieste fisiche. Tra i chili in più, le articolazioni rigide e i dolori e i dolori legati all’età, gli anziani potrebbero trovare più difficile muoversi attraverso una sequenza di sit-down-vieni, in particolare su pavimenti scivolosi. Lavorare su superfici con moquette aiuterà il tuo studente più grande a trovare il suo equilibrio. Oppure puoi acquistare un tappetino da yoga in gomma sottile da utilizzare come “posto” del tuo cane su pavimenti scivolosi, che darà al tuo cane una trazione extra mentre tiene un soggiorno o si sposta da sdraiato a in piedi.

L’obiettivo dell’addestramento del tuo cane anziano è divertirsi mentre lavorate insieme su nuove abilità. Ciò significa che la pazienza e il senso dell’umorismo sono fondamentali. Potrebbero volerci alcuni minuti di strascico del tuo cane prima che si sistemi in un down, e forse il suo richiamo è più un trotto che uno sprint. Finché stai facendo progressi (non importa quanto lentamente) e ti godi entrambi il processo, sei diretto nella giusta direzione. Con la tua guida gentile, sarai sicuramente stupito da quanto il tuo cane anziano può ancora fare.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...