Animali

Suggerimenti per aspirare i peli di animali domestici

Gli animali domestici pelosi sono una parte importante delle famiglie americane e, come sanno tutti i genitori di animali domestici, cani e gatti fanno un’ottima compagnia. Ma inevitabilmente, i loro capelli finiscono ovunque. I peli e il pelo degli animali domestici possono essere più che fastidiosi, può essere pericoloso se qualcuno in famiglia ha allergie. L’ Asma and Allergy Foundation of America riferisce che ben tre persone su dieci con allergie hanno reazioni allergiche a cani e gatti.

Fortunatamente, l’aspirazione e la manutenzione preventiva possono aiutare a ridurre gli allergeni in casa e migliorare la qualità generale dell’aria.

TROVA I PUNTI IN CUI SI RACCOLGONO I PELI DI ANIMALI DOMESTICI
I luoghi della tua casa che tendono a raccogliere la maggior parte dei peli di animali domestici sono quelli che hanno un’alta carica statica, afferma Garvin Mark, proprietario di Pet Pros Services , un’azienda specializzata nella pulizia di case con animali domestici. “Meno flusso d’aria in un’area, più peli di animali domestici ci saranno”, afferma Mark.

Questi luoghi potrebbero includere l’area intorno ai cesti della biancheria, alle lampade da terra e nella cassa o trasportatore del tuo animale domestico, nonché sotto letti, divani e sedie. I capelli si raggrupperanno anche negli scantinati, attorno agli inceppamenti delle porte e alle cerniere inferiori delle porte.

STRUMENTI NECESSARI PER LA PULIZIA DEI PELI DI ANIMALI DOMESTICI
Una delle prime cose che dovresti fare è assicurarti di avere un aspirapolvere di alta qualità con un’aspirazione potente. Se tu o qualcuno in casa soffri di allergie, l’ ASPCA consiglia un aspirapolvere con un filtro HEPA (antiparticolato ad alta efficienza) in modo che peli e sporcizia non rimandino indietro nell’aria.

Un buon aspirapolvere con un’aspirazione potente è lo strumento numero uno, ma puoi anche usare una buona scopa asciutta in stanze senza moquette e puoi pulire rapidamente le aree ad alto traffico usando stracci per la polvere in microfibra. Evita di usare le scope ogni volta che è possibile in quanto tendono a calciare più capelli e a vagare in aria.

Quando si tenta di pulire le aree difficili da raggiungere della superficie dura o del pavimento in moquette, possono essere utili i seguenti accessori per il vuoto:

Attacco per scale

Questo strumento ha la forma di una versione più piccola di una testa aspirante e aiuta a pulire scale, tende, mobili e piccole aree in moquette.

Rettangolo e attacco a fessura

Questo attaccamento, lungo con un’estremità stretta, aiuta a pulire quegli angoli difficili da raggiungere. Per le aree in cui l’attacco del rettangolo non entrerà, l’allegato alla fessura lo farà. Utilizzare l’attacco a fessura sugli inceppamenti della porta e attorno alle cerniere.

Attacco a pennello

Questo strumento dalle setole morbide aiuta con superfici piccole e dure come battiscopa e può essere utilizzato con altre superfici dure e delicate come gli scaffali.

Scrubbing allegato

Questo accessorio ha setole più dure rispetto al tipico accessorio a spazzola e ti consente di “strofinare” i capelli in una palla su alcuni mobili e letti per animali domestici per facilitare l’aspirazione.

SUGGERIMENTI PER ASPIRARE I PELI DI ANIMALI DOMESTICI
Durante la rimozione peli di animali domestici da superfici, la variabile più importante è il tipo di superficie del capello è acceso, dice Briana Norde, presidente del Calibro a secco, Inc . Per la pulizia dei battiscopa, Norde suggerisce di utilizzare l’attacco a spazzola morbida, che aiuterà a ridurre al minimo i capelli che soffiano e fuoriescono. Per i bordi del tappeto e intorno ai mobili e alle scale, suggerisce di usare la fessura o lo strumento per scale. Durante una pulizia profonda, i mobili devono essere spostati in modo da non perdere i capelli intrappolati sotto. Norde suggerisce di passare l’aspirapolvere almeno una volta ogni due o tre giorni per evitare l’accumulo di capelli in casa.

Quando passa l’aspirapolvere più volte alla settimana, i genitori di animali domestici dovrebbero concentrarsi in particolare sulle aree in cui gli animali domestici trascorrono molto tempo, afferma Mark. Raccomanda anche una pulizia profonda e approfondita almeno una volta ogni 3-4 settimane.

Sfortunatamente, ci sono alcune aree della tua casa che sono meglio pulite senza un aspirapolvere. È il caso dei mobili in legno, stoffa, microfibra o scamosciato.

“Quando si puliscono le superfici dei mobili come cassettiere, tavolini, tavolini, è meglio usare un panno per la pulizia leggermente inumidito con acqua o lucido per mobili per le superfici in legno”, afferma Norde. “Avere quell’umidità sul panno per la pulizia aiuterà a catturare i capelli invece di pulirli e farli cadere sul pavimento.”

Il modo più efficace per rimuovere i peli di animali domestici dai mobili in tessuto, microfibra o pelle scamosciata, afferma Norde, è indossare guanti di gomma per pulire e asciugare la mano, con il guanto, attraverso i mobili. “Questo raccoglie i capelli e li raccoglie abbastanza bene”, dice Norde. Un’alternativa a questo metodo, se non si hanno guanti di gomma, sarebbe un asciugamano leggermente inumidito con acqua.

PULIZIA DEI PELI DI ANIMALI DOMESTICI DAL TUO ASPIRAPOLVERE
Dopo aver pulito i peli di animali domestici da casa, assicurati di pulire i peli in eccesso dal tuo aspirapolvere. Kristen Levine, un’esperta di lifestyle per animali domestici con 25 anni di esperienza, afferma che per evitare che il tuo vuoto diventi la fonte di cattivi odori, dovresti sempre gettare il sacchetto quando è quasi pieno. “Non aspettare fino a quando non si gonfia prima di scaricarlo”, dice.

Per minimizzare ulteriormente gli odori nel tuo vuoto, Levine consiglia di aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio al nuovo sacchetto, che contribuirà a ridurre al minimo gli odori fino a quando non viene nuovamente cambiato. Se hai un aspirapolvere senza sacchetto, svuota il contenitore ogni volta che aspiri.

La pulizia periodica del filtro, dei tubi flessibili e delle spazzole del vuoto aiuterà anche a garantire che i tuoi strumenti siano privi di peli e impedirà al vuoto di intasarsi e surriscaldarsi mentre lo usi.

Tra l’aspirapolvere, Levine consiglia di spazzolare regolarmente il tuo animale domestico (cosa che può essere fatta ogni giorno, se necessario) e di fare regolarmente il bagno per eliminare i peli. La razza può svolgere un ruolo nelle esigenze specifiche della pelle e del pelo del tuo animale domestico. Consultare il proprio veterinario per consigli sulla frequenza dei bagni per il proprio animale domestico, quale tipo di shampoo per animali potrebbe essere il migliore e se eventuali altre terapie o diete per ridurre lo spargimento potrebbero essere appropriate.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...