Animali

Suggerimenti per avere il pelo lucido del tuo cane

1. Assicurati che le proteine ​​siano nella loro dieta

Ecco alcuni consigli per dare al tuo cane un mantello lucido. Un pelo opaco e opaco è spesso il risultato di una dieta povera o di cibo di scarsa qualità. Come i peli umani, il pelo di un cane è composto per circa il 90% da proteine, quindi quando una dieta è carente nella qualità dei peli proteici ne risente naturalmente. Quando acquisti cibo per cani cerca alimenti che hanno una fonte proteica come primo ingrediente, generalmente non vuoi andare con qualcosa che ha cereali, conservanti o sottoprodotti di origine animale come primo o principale ingrediente. Quindi, ad esempio, sarebbe meglio scegliere qualcosa con pollo, tacchino o agnello come primo ingrediente anziché farina di pollo, mais, soia o grano.

Una volta che il tuo cane ha una dieta equilibrata con un alto contenuto di proteine ​​e aminoacidi, allora ha i mattoni della struttura naturale del pelo e dovrebbe essere sulla strada per lucenti ciocche degne di una pubblicità di peli!

2. Gli acidi grassi Omega-3 e 6 sono essenziali

Omega ha effetti antinfiammatori molto buoni e può essere utile anche per altri problemi della pelle.

Puoi cercare cibo per cani che contenga acidi grassi omega-3 o puoi aggiungere pesce, oli di pesce o olio di semi di lino alla dieta del tuo cane. Se desideri utilizzare pesce fresco, puoi aggiungere una piccola quantità (circa due cucchiai per un cane medio) di pesce crudo o cotto (salmone, tonno o sardine sono alcune delle opzioni più gustose) alla loro dieta per migliorare quella del cane cappotto. Circa una volta alla settimana sarà sufficiente vedere i risultati e non è male dare al tuo cane quantità così piccole più frequentemente.

Aggiungi olio di semi di lino o di pesce alla loro dieta mescolando un cucchiaino nel cibo del tuo cane. Assicurati solo di eseguire uno dei due metodi, non entrambi, e assicurati di non esagerare con l’olio perché troppo può far male allo stomaco e provocare la diarrea.

Gli acidi grassi omega-6 svolgono anche un ruolo importante nella salute del pelo e della pelle del tuo cane. Una mancanza di questi può portare a secchezza della pelle, perdita di capelli e irritazione generale. Gli integratori sono ampiamente disponibili nel tuo negozio di animali o l’aggiunta di oli vegetali è anche un’opzione, che è un’ottima fonte di acidi grassi omega-6, per la dieta del tuo cane può integrare la necessità di Omega 6. L’aggiunta di un cucchiaino di olio di semi di girasole, olio di cartamo o olio di colza per pasto è facile da aggiungere alla routine di alimentazione quotidiana. La linea guida approssimativa è un cucchiaino per un cane di piccola taglia e un cucchiaio per un cane di grossa taglia.

3. Le prelibatezze sono ottime, assicurati che lo siano anche gli ingredienti

Se il tuo cane ha avuto problemi con gli oli o se desideri semplicemente un’alternativa più conveniente, le prelibatezze salutari sono un buon modo per integrare tutti gli ingredienti necessari nella dieta del tuo cane. Assicurati di utilizzare un prodotto sano, naturale e biologico e controlla che utilizzino ingredienti di alta qualità. Queste tre prelibatezze, in particolare, farebbero brillare il mantello dei tuoi cani e possono essere elaborate nella loro dieta come ricompense.

4. Spazzola il tuo cane ogni giorno

Spazzolare il tuo cane spesso è un fattore importante per un mantello lucido. La spazzolatura è fondamentale per rimuovere la pelle e i capelli morti, stimola la pelle e i follicoli piliferi e questo aumenta anche la produzione naturale di oli per la pelle che rendono il pelo lucido. Ciò significa che sei in grado di controllare regolarmente il loro mantello e assicurarti che zecche, pulci o altri parassiti non stiano installando sul tuo cane.

5. Fare il bagno al tuo cane è molto importante

Il trucco con il bagno del tuo cane è di non farlo troppo spesso per non spogliare gli olii essenziali dalla loro pelle. Quanto spesso dipende da una serie di fattori;

Il tipo di pelliccia che hanno
La lunghezza del cappotto
Quanto si sporcano
Ecco alcune linee guida generali:

I cani con un pelo oleoso, come i Basset Hounds, possono aver bisogno di fare il bagno con frequenza una volta alla settimana.
Molte razze a pelo corto con cappotti lisci, come Beagle e Weimaraner, vanno bene con i bagni meno frequenti. Basenjis a pelo corto sono esigenti nella loro igiene personale e raramente hanno bisogno di un bagno.

Le razze con cappotti idrorepellenti, come i Golden Retriever e i Grandi Pirenei, dovrebbero essere lavate meno spesso in modo da preservare i loro oli naturali.

I cani con doppi strati spessi – come Samoiedi, Malamute e altre razze del Nord – si comportano meglio con meno bagni e un sacco di spazzolature extra (che elimina i peli sciolti e morti e aiuta a distribuire oli naturali che mantengono la pelle e il pelo del tuo cane salutare).

Una buona raccomandazione generale è una volta al mese. Ora potresti essere tentato di lavare il tuo cane settimanalmente, ma questo potrebbe effettivamente essere ciò che rende noioso il pelo del tuo cane mentre togli gli oli troppo spesso.

Se somministrato in alternativa, usa prodotti naturali che non causino irritazione alla pelle. Per un pelo più lucido usa uno shampoo idratante per cani e segui successivamente un balsamo naturale (i balsami che contengono vitamina E sono lenitivi per la pelle e i peli).

6. Lenire la pelle secca e pruriginosa con un bagno di farina d’avena

I problemi della pelle possono essere la causa di un pelo opaco poiché portano a prurito eccessivo e irritazione della pelle. Per rivivere la pelle irritabile prova un bagno di farina d’avena, può aiutare a lenire la pelle, domare il prurito e contiene vitamina E che lascerà il pelo morbido e lucido.

Macina tutta la farina d’avena che desideri nel tuo frullatore / robot da cucina fino a raggiungere una consistenza simile alla farina, quindi riempi il lavandino o una vasca con acqua tiepida, aggiungi la polvere e mescola fino a quando l’acqua diventa torbida. Metti il ​​tuo cane nella vasca da bagno, versa il composto lungo la schiena e la testa e poi lasciali in ammollo per dieci minuti (o se il tuo cane non ama il bagno, lo faranno 5 minuti). Infine, sciacquali, asciugali e crogiolati nella morbidezza del loro splendido mantello.

7. Chiedi consiglio al veterinario

Se il tuo cane è costantemente afflitto da desquamazione e prurito, potrebbe essere il momento del veterinario!

Esistono molti problemi medici che possono influire sulla salute generale del pelo del tuo cane. I parassiti (come nematodi, tenie e anchilostomi) pulci e zecche, infezioni e condizioni renali o tiroidee possono drenare il cane dai nutrienti chiave per un pelo sano. Un segno di pulci, funghi o un’infezione batterica può essere quando un cattivo odore muschiato rimane sulla pelliccia asciutta anche dopo che il cane è stato lavato.

Anche un cappotto cronicamente malsano potrebbe essere problemi emotivi come stress o ansia.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...