Animali

Suggerimenti per i primi 30 giorni dopo l’adozione di un gatto

Quando adotti un gatto, i primi 30 giorni sono molto importanti per preparare il tuo nuovo membro della famiglia al successo. Queste prime settimane dovrebbero essere utilizzate per stabilire un forte legame tra te e il tuo gatto e creare routine sane.

Per iniziare bene il tuo rapporto con il tuo nuovo gatto, ecco alcuni suggerimenti essenziali per la cura del gatto per far passare il tuo gatto a casa tua.

Lascia che il tuo gatto si sistemi
Quando adotti un nuovo gatto, puoi aspettarti che avrà bisogno di tempo per adattarsi e abituarsi al suo nuovo ambiente.

La dott.ssa Megan E. Maxwell, comportamentista animale applicata certificata (CAAB) e proprietaria di Pet Behaviour Change , spiega: “Comprendi che il [nuovo] gatto potrebbe essere timido nel suo nuovo ambiente e potrebbe non mostrare tutto il suo normale comportamento di gioco o altre caratteristiche della personalità all’inizio. ”

Il dottor Adam Behrens, VMD, proprietario di Wandering Vet e membro dell’American Association of Feline Practitioners , consiglia di consentire al gatto di avvicinarsi alle sue condizioni quando lo porti a casa per la prima volta. Questo aiuterà il tuo gatto a provare un senso di controllo.

Mantieni il tuo nuovo gatto separato dagli altri gatti
Se hai altri gatti in casa, dovresti tenerli separati dal tuo nuovo gatto finché non si sarà sistemato nella sua nuova routine.

“I gatti sono una questione di routine e territorio”, continua il dottor Behrens. “Se ci sono altri gatti in casa, è fondamentale che evitino il contatto visivo fino a quando il nuovo gatto non si sente a suo agio nella nuova casa e ha iniziato ad adattarsi a una routine quotidiana”.

La raccomandazione generale è di tenere i gatti separati per 2 settimane. Questo può essere considerato un periodo di quarantena, in modo che tu possa assicurarti che il tuo nuovo gattino non abbia un’infezione delle vie respiratorie superiori o parassiti.

Dopo il periodo di 2 settimane, spetterà al tuo nuovo gattino stabilire il ritmo per acclimatarsi alla loro nuova casa. Non c’è un numero magico di giorni che impiegherà il tuo gatto a stabilirsi.

Sii paziente e dai loro tempo e preparerai la tua nuova relazione al successo.

Prepara il suo spazio in anticipo
Per aiutare il tuo nuovo gatto ad ambientarsi, il dottor Maxwell consiglia di allestire lo spazio del gatto prima di portarlo a casa. Spiega: “Assicurati di avere i contenitori per la lettiera e le ciotole per il cibo e l’acqua prima di portare il gatto a casa, e inizia con piccoli spazi per il gatto all’inizio”.

Il dottor Behrens dice: “È fondamentale stabilire un’area della casa che appartiene al gatto. Ed è importante consentire loro di ampliare lentamente il proprio territorio nei prossimi giorni o settimane [dopo l’adozione] “.

Ad esempio, una camera da letto con aree separate per la lettiera per gatti e ciotole per cibo e acqua è preferibile all’apertura dell’intera casa al gatto nella prima settimana circa.

Fornisci un arricchimento al tuo gatto
Oltre alle provviste standard per gatti, dovresti anche fornire al tuo gattino una varietà di giochi per gatti arricchenti finché non impari quale preferisce.

Il dottor Maxwell dice: “Investire in alcuni stili diversi all’inizio e incoraggiare il gioco sedendosi con il tuo nuovo gatto e giocando con i giocattoli sarà utile”.

Insieme ai giocattoli per gatti, dovresti fornire al tuo gatto le opzioni per graffiare il gatto. Il dottor Maxwell spiega: “Dovrebbero avere più di un’opzione di graffio, forse un palo con filettatura verticale e anche un tiragraffi piatto con un materiale alternativo o una direzione di filettatura”.

Alcuni gatti preferiscono i tiragraffi in sisal verticale, come la torre tiragraffi Frisco, mentre altri preferiscono i tiragraffi orizzontali, come The Original Scratch Lounge .

Offrire opzioni al tuo gatto ti darà un’idea migliore di ciò che le piace e sicuramente renderà un gatto più felice.

Stabilire struttura e routine
Fornire struttura e routine è un ottimo modo per aiutare il tuo gattino a passare senza problemi nella sua nuova casa.

Quando si stabilisce questa nuova routine, il Dr. Behrens consiglia orari regolari per l’alimentazione, la cura e il gioco.

Eseguire regolarmente la toelettatura del gatto e le cure dentistiche
Il dottor Behrens consiglia di spazzolare regolarmente i denti del tuo gatto. Dovrai aspettare che il tuo nuovo gatto si sia completamente sistemato e sia a suo agio nel suo nuovo ambiente prima di incorporare queste nuove attività nella tua routine.

Se non hai mai lavato i denti del tuo gatto prima d’ora, il dottor Behrens consiglia ai genitori di animali domestici di iniziare lentamente. “Nutrire piccole quantità di dentifricio dalla punta di un dito per un mese o due può effettivamente portare alla possibilità di lavarsi i denti, ma i genitori di gatti dovrebbero prendere le cose con calma e non affrettarsi a lavarsi i denti.”

Il Dr. Behrens consiglia Virbac CET Enzymatic dog and cat dentifricio per lavarsi i denti. Non usare mai un dentifricio umano per spazzolare i denti del tuo gatto.

Il dottor Behrens raccomanda inoltre ai genitori di gatti di spazzolare regolarmente il loro gatto . Suggerisce la spazzola per lisciante autopulente Safari per tutti i gatti.

Che tu stia lavando i denti o il pelo del tuo gatto, ricorda di iniziare lentamente e di offrire ricompense per rendere l’esperienza positiva.

Cat Training e sessioni di gioco
Inizia in piccolo con l’allenamento e usalo come un momento per legare con il tuo nuovo amico. Il dottor Maxwell consiglia: “Un primo obiettivo dell’addestramento può essere quello di insegnare al gatto a guardarti in risposta al suo nome”.

Per fare questo, chiamala per nome con voce allegra, quindi lancia un regalo o un giocattolo per gatti sul pavimento. Ripeti più volte al giorno, consegnando sempre qualcosa che piace al tuo gatto quando chiami il suo nome.

Come con tutte le altre routine, allenati al ritmo con cui il tuo gatto si sente a suo agio e incoraggia i buoni comportamenti attraverso un rinforzo positivo.

Passaggio lento al nuovo cibo per gatti
Quando adotti un gatto, dovrai trasferirlo correttamente al cibo per gatti che prevedi di dargli da mangiare regolarmente.

Quando si trasferisce un animale domestico a una nuova dieta, è meglio farlo lentamente, nel corso di 5-7 giorni, per prevenire disturbi gastrointestinali.

I genitori di gatti dovrebbero parlare con il loro veterinario del miglior cibo per gatti per il loro singolo gatto e del modo migliore per passare il loro gatto a una nuova dieta .

Quando si sceglie un nuovo cibo per gatti, spiega il dott. Behrens, “l’obiettivo dovrebbe essere quello di nutrire un alimento di alta qualità con la carne come ingrediente principale. Consiglio una miscela di cibo in scatola e secco, con l’accento sul cibo in scatola e una piccola quantità di cibo secco per aiutare a prevenire l’accumulo di tartaro sui denti nel tempo. ”

Stabilisci una relazione con un veterinario
Come con l’adozione di qualsiasi compagno animale, un passo importante nel processo è stabilire una relazione con un veterinario di cui ti fidi.

Il dottor Maxwell afferma: “I proprietari dovrebbero avere una relazione con un veterinario con cui si sentono a proprio agio e che si prende il tempo per rispondere alle loro domande sulla cura e la salute dei gatti”.

Continua: “Se incontrano problemi di comportamento con il loro gatto, dovrebbero cercare i servizi di un comportamentista animale certificato dal consiglio (CAAB) o di un comportamentista veterinario”.

Il dottor Maxwell raccomanda inoltre che i genitori di gatti chiedano ai loro veterinari requisiti di toelettatura, routine di alimentazione e tipi di cibo per gatti, opportunità di esercizio e segni comuni di malattia a cui prestare attenzione.

Incoraggia i genitori di gatti a chiedere al loro veterinario le abitudini della lettiera (quanto spesso il gatto dovrebbe usare la lettiera e quanto spesso dovrebbe essere pulita) e sulle tossine domestiche comuni e sui pericoli per i gatti.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...