Animali

Tutto quello che c’è da sapere sul cane Bulldog americano

Statistiche vitali
Gruppo razza: cani da guardia Altezza: da 20 a 28 pollici Peso: da 60 a 120 libbre Durata della vita: da 10 a 16 anni

Caratteristiche fisiche
Il Bulldog americano ha una corporatura molto robusta e muscolosa, con un peso compreso tra 60 e 120 libbre ad un’altezza di 20-28 pollici. Questa razza ha una grande testa con mascelle forti con orecchie che possono essere tagliate, semi-pungenti, rosa o cadenti. Il mantello è corto e morbido in qualsiasi variazione di colore, anche se il nero, il blu, il merle o il tricolore sono indesiderabili.

Personalità e temperamento
Sebbene più grande del Bulldog inglese, il temperamento del Bulldog americano è molto simile. Un cane gentile e affettuoso che ama i bambini e può essere considerato un grosso cagnolino, il Bulldog americano è attento, fiducioso e fedele alla sua gente. Coraggioso e volitivo, il Bulldog americano farà meglio se addestrato sin dalla giovane età e con un proprietario che non ha paura di affermarsi come un capobranco forte. Una razza con forti istinti protettivi, i Bulldog sono noti per i loro atti di eroismo nei confronti dei loro proprietari e talvolta possono essere riservati a estranei. I Bulldog americani richiedono molto esercizio fisico regolare per prevenire la noia e incoraggiarlo ad essere un cane ben addestrato durante il giorno.

Cura
Il pelo corto e sottile del Bulldog americano richiede una cura e una cura minime, tuttavia, analogamente al Bulldog inglese, il Bulldog americano è noto per sbavare e sbavare. Con una storia come cane da lavoro per tutti gli usi e cane da guardia senza paura, l’American Bulldog è un buon cane da interno / esterno ma richiede sufficiente esercizio e attività all’aperto, specialmente se vive in un appartamento.

Salute
Il Bulldog americano vive generalmente dai 10 ai 16 anni ed è considerato una razza sana. Alcuni problemi genetici comuni alla razza includono la lipofuscinosi ceroide neuronale (un disturbo del sistema nervoso con gonfiore e / o cambiamenti in alcune cellule della retina), disturbi del rene e della tiroide, lacrime del LCA , displasia dell’anca , displasia del gomito (un’altra forma comune di displasia in cani di razza più grande), occhio di ciliegio (o una massa che sporge dalla palpebra di un cane), entropion (una condizione in cui una parte della palpebra è invertita o piegata verso l’interno) e cancro alle ossa .

Storia e background
Una versione più vecchia del Bulldog è nata in Inghilterra ed è stata usata come cane da lavoro per catturare il bestiame e proteggere la proprietà fino a quando non è diventata la razza preferita in uno sport brutale noto come bull baiting. Alla fine della seconda guerra mondiale, la razza era quasi estinta, tuttavia, alcuni allevatori devoti decisero di far rivivere il Bulldog americano. John D. Johnson, un veterano di guerra di ritorno, e Alan Scott hanno iniziato ad allevare con cura i Bulldog americani dopo la guerra, tenendo registri accurati della salute della razza e delle capacità lavorative.

Due diverse linee di Bulldog apparvero durante questo periodo di crescita; tuttavia, la maggior parte dei Bulldog americani di oggi sono un incrocio tra i due. L’American Bulldog è stato riconosciuto dallo United Kennel Club nel 1999.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...