Animali

Tutto quello che devi sapere sul cane Brittany

Il Brittany è un cane di taglia media con gambe lunghe e un pelo denso, piatto o ondulato di colore arancione e bianco o fegato e bianco. Sebbene originariamente fosse chiamato Spaniel, ora è semplicemente chiamato Bretagna a causa del suo stile di caccia, che assomiglia a un puntatore.

Caratteristiche fisiche
Fisicamente, la Bretagna è atletica, il che la aiuta a correre velocemente e per lunghe distanze. Possiede sopracciglia folte, gambe lunghe, ossa leggere e un corpo dalle proporzioni quadrate. Se è presente una coda, generalmente è lunga al massimo quattro pollici.

Personalità e temperamento
La Bretagna è un grande corridore, ed è sempre molto veloce nel puntare il bersaglio e nei recuperi. La caccia è una delle attività preferite del cane. È importante che la razza faccia almeno un’ora di esercizio ogni giorno, poiché la mancanza di esercizio fisico può portare a irrequietezza. Questi cani hanno uno spirito molto indipendente e rispondono molto rapidamente ai comandi. Sono sensibili per natura.

Cura
L’esercizio fisico e mentale sono molto importanti per la Bretagna, poiché la razza è forte e dura per natura. Tuttavia, non è necessario dedicare molto tempo alla manutenzione del mantello. Spazzolare un cane della Bretagna una o due volte a settimana è tutto ciò che serve. I Brittanys sono anche abbastanza adattabili a vivere all’aperto in un clima temperato.

Salute
La Bretagna, che ha una durata media di 12-13 anni, è soggetta a gravi problemi di salute come la displasia dell’anca canina ( CHD ) e problemi di salute meno gravi come l’ ipotiroidismo e l’ epilessia . Per identificare precocemente questi problemi, un veterinario può raccomandare esami della tiroide e dell’anca per il cane.

Storia e background
Chiamato per la provvidenza francese in cui ha avuto origine, la Bretagna è stata allevata per avere un acuto senso dell’olfatto e la capacità di indicare facilmente le prede durante una caccia. Per questo motivo, questa particolare razza è stata particolarmente apprezzata dai bracconieri.

Si ritiene che la Bretagna moderna sia stata prodotta da sportivi francesi che incrociarono piccoli land spaniel con il setter inglese durante la metà del XIX secolo. Nel 1907, la prima Bretagna (conosciuta anche come Épagneul Breton) fu registrata in Francia.

Nel 1925, i cani della Bretagna iniziarono ad entrare negli Stati Uniti. Denominata originariamente “Epagneul Breton”, successivamente semplificata in “Bretagna” nel 1982. Grazie alla loro eccezionale capacità di cacciare gli uccelli, la Bretagna rimane popolare ancora oggi.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...