Animali

Tutto quello che devi sapere sul cane Glen of Imaal Terrier

Il Glen of Imaal è più un terrier da lavoro che un cane da esposizione alla moda. È dotato di una coscia ben muscolosa, zampe anteriori arcuate e corte, un posteriore forte e una linea superiore ascendente. Uno dei suoi compiti originali era quello di scavare nelle tane, usando il suo peso, la sua forza e la sua potente coda per estirpare i tassi fastidiosi. A differenza di altri tipi di terrier, il Glen of Imaal non è un imbonitore eccessivo.

Caratteristiche fisiche

Il Glen of Imaal è basso di statura, ma di dimensioni notevoli. Il corpo del Glen è più lungo che alto, con un’altezza standard compresa tra 12 ½ e 14 pollici al garrese e un peso compreso tra 30 e 40 libbre. Il mantello è a doppio strato e di media lunghezza, con un sottopelo morbido e un mantello esterno più duro che è generalmente di colore grano, blu o tigrato.

Particolarmente distintivi di questa razza sono i piedi anteriori, che sono rivolti verso l’esterno. La sua coda, nel frattempo, può essere tagliata o sganciata, ma deve rimanere abbastanza a lungo da fornire una buona presa per la mano (per tirare fuori il cane dai prestiti).

Personalità e temperamento

Più docile della maggior parte delle razze terrier, il Glen mantiene una posizione stoica; silenzioso e mortale quando viene dato alla caccia. In effetti, il suo successo come cacciatore è dovuto in gran parte alla sua silenziosa rapidità. Tuttavia, questa razza ha un lato avventuroso e deve essere tenuta al guinzaglio quando si trova al di fuori di un’area chiusa a causa della sua predilezione per inseguire la preda istintivamente. Si dice che anche un recinto elettrico invisibile non possa superare gli istinti di inseguimento di un Glen of Imaal.

The Glen è di buon carattere e si comporta bene con i membri della famiglia, altri animali domestici e bambini; è adatto anche per grandi case rurali o piccole case urbane. Sebbene non sia noto per sfidare cani più grandi, non si tira indietro nemmeno da un combattimento. Tieni presente che questa razza è stata allevata per combattere tassi e volpi. È un grosso cane con le zampe piccole e ha sempre grandi progetti da realizzare.

Cura

Prendersi cura di un Glen of Imaal Terrier è abbastanza semplice. Questa razza è abbondante, con pochissimi problemi di salute associati alla razza, ma le orecchie devono essere curate regolarmente, rimuovendo i peli in eccesso per prevenire l’accumulo che può portare a infezioni. Il sottopelo più morbido non si opacizza o si aggroviglia rapidamente. Tuttavia, una spazzolatura occasionale manterrà il mantello pulito e sano e impedirà al mantello di diventare indisciplinato. Lo shampoo può ammorbidirlo al tatto, ma molti appassionati di questa razza preferiscono la ruvidezza naturale del mantello di Glen.

Sebbene il Glen possa sopportare abbastanza bene le cattive condizioni meteorologiche, dovrebbe essere tenuto al chiuso nei climi caldi. Inoltre, le temperature estive richiederanno molta idratazione per mantenere il tuo Glen confortevole, insieme ad un accorciamento del pelo. Anche se nuotare può essere un buon diversivo e un modo per rinfrescarsi, il Glen deve essere protetto dalle acque profonde, poiché le sue gambe corte e il corpo pesante non si coordinano abbastanza bene per nuotare per lunghi periodi di tempo. Una piccola piscina per bambini dovrebbe fornire il piacere di nuotare per il tuo Glen, senza i rischi associati.

Inoltre, poiché i Glen of Imaal Terrier sono scavatori e cacciatori naturali, molti troveranno la via d’uscita da un cortile recintato. Per evitare ciò, tieni il cane in spazi chiusi e sicuri e portalo fuori regolarmente durante le lunghe passeggiate.

Salute

Il Glen of Imaal Terrier, che ha una durata media di 10-14 anni, può soffrire di un problema di salute minore come la displasia dell’anca canina ( CHD ) e uno maggiore come l’atrofia progressiva della retina (PRA). I test per l’occhio e l’anca sono utili per il cane.

Storia

Il Glen of Imaal Terrier ha avuto origine sull’allora desolato paesaggio roccioso delle montagne di Wicklow in Irlanda. In questo ambiente aspro, il Glen serviva a molteplici scopi nel suo ruolo di compagno di lavoro. Durante il giorno questi vivaci terrier seguivano tassi e volpi, combattendoli facilmente e risparmiando ai loro padroni la fatica di occuparsi di questi parassiti. Di notte, mentre la famiglia dormiva, il Glen cacciava silenziosamente i topi e vegliava sulla casa.

Anche il Glen of Imaal Terrier aveva una personalità scintillante, quindi è stata una gradita aggiunta alla famiglia. In casa, Glens lavorava come cani turnspit, usando le loro potenti gambe per muovere la ruota che girava lo spiedo sul fuoco per cucinare i pasti. Questi cani coraggiosi potrebbero scavare nel terreno per affrontare un tasso nella sua stessa casa, e poi correre per miglia sul girarrosto della cucina calda.

La razza viene descritta per la prima volta nel 1870, dopo il suo riconoscimento alla mostra canina di Lisburn in Inghilterra. A quel tempo, i terrier irlandesi erano semplicemente indicati come Irish Terrier, indipendentemente dal tipo di terrier che erano. Ci sarebbe voluto del tempo prima che il Glen avesse un nome tutto suo.

Nel 1933 fu avviato il Glen of Imaal Terrier Club of Ireland e nel 1934 il Glen fu accettato per la registrazione dall’Irish Kennel Club. Come per molte razze, il Glen ha sofferto a causa delle guerre e il numero della razza è diminuito in modo significativo. Poche razze di turnspit sono riuscite a sopravvivere, poiché non si pensava fossero abbastanza interessanti da essere sviluppate attraverso le popolari esposizioni canine, ma dall’affetto di alcuni ardenti entusiasti, il Glen of Imaal è stato portato nelle mostre canine, dove ha raccolto l’attenzione degli assistenti.

La razza è stata riconosciuta dal Kennel Club of England nel 1975 e nel 1986 gli appassionati americani hanno iniziato il Glen of Imaal Terrier Club of America. Sarebbero passati diversi anni prima che il Glen fosse accettato per la registrazione dall’American Kennel Club, ottenendo finalmente quello status nel 2004.

La crescita della razza è stata lenta e attenta, e il Glen è considerato ancora una razza relativamente rara, ma ha avuto il vantaggio di mantenere le sue caratteristiche originali, spesso indicate come tratti “antichi”.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...