Animali

Tutto quello che devi sapere sul cane Labradoodle

Il Labradoodle è un incrocio tra il Labrador Retriever e il barboncino. Come ibrido di due cani energici, il Labradoodle può avere caratteristiche simili da una delle sue razze madri, ma non è necessariamente una divisione 50/50.

Caratteristiche fisiche
Proprio come il barboncino, ci sono tre dimensioni principali per il Labradoodle: standard, medio e miniatura. A causa della sua natura ibrida, tuttavia, le caratteristiche fisiche di un Labradoodle possono variare. Ad esempio, un Labradoodle avrà diversi tipi di mantello, da ispido, lanoso, ondulato, riccio o simile a pile. Anche il colore del mantello varia, tra cui crema, oro, rosso, nero, cioccolato, tigrato e multi-fantasia. Contrariamente a quanto si crede, alcuni Labradoodles perdono pelo, anche se molto meno e con meno odore di un Labrador Retriever. Anche se non esiste un cane completamente ipoallergenico, Labradoodles può essere adatto a chi soffre di allergie.

Personalità e temperamento
Il Labradoodle acquisisce tipicamente la cordialità e la natura ben temperata delle loro razze madri. Allo stesso modo, sono considerati molto intelligenti e altamente addestrabili. Come i Labs, sono cani di famiglia fantastici e sono entrambi bravi con i bambini e leali. Come i barboncini, sono molto intelligenti e possono proteggere la loro gente. Sono cani amanti del divertimento, affettuosi, atletici, aggraziati e molto attivi. Generalmente sono buoni cani da guardia e cani da terapia e vanno d’accordo con altri animali. Non sorprende che, considerando il loro mix, i Labradoodles adorino l’acqua e possano essere nuotatori eccezionali. Possono essere cauti o timidi con gli estranei e possono anche essere inclini all’irrequietezza o alla solitudine se lasciati troppo a lungo.

Cura
Il mantello di un Labradoodle deve essere lavato e spazzolato regolarmente e tagliato almeno due volte all’anno. A seconda del mantello del cane, potrebbe anche essere necessaria una toelettatura professionale. È importante che le sue orecchie e gli occhi vengano controllati spesso, poiché tende a soffrire di problemi ereditari.

Salute
I labradoodles possono soffrire di problemi di salute comunemente visti nelle razze madri. Ciò include, ma non è limitato a, displasia dell’anca, morbo di Addison e disturbi dell’occhio come l’atrofia progressiva della retina ( PRA ). La genetica gioca un ruolo importante nella salute, nel temperamento e nelle caratteristiche fisiche del Labradoodle e il diffuso allevamento “da cortile” ha deviato un’attenta selezione dei tratti desiderabili che gli allevatori più attenti propagano. Se possibile, è importante imparare il più possibile sulla storia dei tuoi genitori Labradoodles per determinare eventuali problemi di salute prevalenti.

Storia e background
Il termine “Labradoodle” è stato utilizzato per la prima volta nel libro di Sir Donald Campbell del 1955, Into the Water Barrier , per descrivere la sua croce Labrador / Poodle. Tuttavia, il Labradoodle non è venuto veramente alla ribalta fino al 1988, quando l’allevatore australiano Wally Conron ha incrociato il Labrador Retriever e lo Standard Poodle. Conron aveva sperato di creare un cane guida per non vedenti che fosse adatto anche a persone con allergie a peli e peli.

Ben presto i Labradoodles furono allevati in tutto il mondo non solo per le loro caratteristiche “ipoallergeniche”, ma anche per la loro intelligenza, cordialità e aspetto generale. Oggi puoi trovare Labradoodles che servono come cani da allerta, cani da assistenza, cani guida e animali domestici

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...