Animali

Tutto quello che devi sapere sul cane Papillon

La razza Papillon discende da una delle razze giocattolo originali, lo Spaniel in miniatura. Originariamente chiamato Dwarf Spaniel, Squirrel Dog e Toy Spaniel, questo cagnolino dalla grande personalità ha goduto di una storia lunga e coccolata tra l’élite europea per oltre 700 anni. Chiamato per le sue orecchie distintive, che si sollevano e fuori, il Papillon è considerato una delle dieci razze di cani più intelligenti tra i primi quaranta per gli animali da compagnia più popolari.

Statistiche vitali
Gruppo razza: cani da compagnia
Altezza: da 8 a 11 pollici
Peso: da 4 a 9 libbre
Durata della vita: da 12 a 15 anni

Caratteristiche fisiche
La caratteristica fisica che definisce il Papillon sono le sue uniche orecchie a farfalla, ma il suo fratello, il Phalene, è identico sotto tutti gli aspetti tranne che per le orecchie, che cadono. Sono registrati e indicati come la stessa razza, e nascono infatti nelle stesse cucciolate. Con questo in mente, tutte le descrizioni della razza qui fornite sono adatte sia per il Papillon che per il Phalene.

Il Papillon è un membro del gruppo di giocattoli. Una razza minuta, dall’ossatura fine e delicata con un’eleganza che smentisce la sua natura allegra, il Papillon è alto meno di un piede, con una media di 11 pollici. È più lungo che alto, con un peso proporzionato alla sua altezza. Questa razza non dovrebbe essere cobby o rotonda, ma dovrebbe mantenere un aspetto di leggerezza. Si muove con un’andatura aggraziata, rapida e libera, con le orecchie aperte come le ali di una farfalla in movimento. Le orecchie del Phalene sono simili nella struttura, ma rimangono abbassate anche in movimento. La coda è arcuata sul dorso con un pennacchio ampio e pieno.

Il Papillon può essere trovato in qualsiasi colore, anche se il motivo preferito è una fascia di colore sul naso, che si estende sulle orecchie, accentuando l’effetto farfalla, o un lampo di bianco sul viso con la colorazione delle orecchie. Il mantello morbido a uno strato è lungo e diritto, con peli corti sul muso e sul cranio, ma ampi sulle orecchie, sul petto e sulle gambe.

Personalità e temperamento
Il Papillon è molto energico e si diverte molto nel gioco e nel tempo di esercizio. A dispetto della sua piccola statura, questa razza è del tutto in grado di camminare per lunghe distanze e non ha un’apparente consapevolezza dei limiti delle dimensioni. Potrebbe trovarsi nei guai con cani più grandi, dai quali non si tirerà indietro, o quando salta da altezze è fisicamente non attrezzato. A differenza di molte razze giocattolo, questo è un cane tranquillo che non è incline all’ansia della timidezza.

Molto apprezzato per la sua intelligenza, il Papillon è tra le razze giocattolo più reattive e obbedienti. È anche molto giocoso e gentile. Generalmente adatta alle famiglie con bambini, questa razza deve essere sorvegliata con bambini piccoli o attivi, poiché può essere facilmente ferita durante il gioco ruvido o quando si tenta di saltare dalle braccia di un bambino possessivo. Il Papillon è anche amichevole nei confronti di altri cani e animali, purché sia ​​stato socializzato fin dalla tenera età. Mai aggressiva, questa razza fa bene quando viene presentata agli estranei. Tuttavia, c’è una vena protettiva nel Pap e farà sentire la sua voce quando estranei si avvicinano alla casa. Fanno utili cani da guardia e alcuni Pap sono ugualmente inclini a essere buoni mouser anche in casa.

Cura
La stimolazione mentale è un must per il vivace Papillion, così come le passeggiate quotidiane al guinzaglio e un allenamento e compiti di obbedienza attivi. Questa razza ha soprattutto bisogno di avere compiti e giochi che occupino la sua mente e aspettative strutturate di comportamento per evitare che questo piccolo diventi troppo grande per i suoi britch, per così dire.

Il suo mantello è a strati e fine, quindi non richiede molto in termini di toelettatura. L’eccezione sono le orecchie, perché sono trapuntate. Controllare lo sporco o gli oggetti che potrebbero essere rimasti impigliati nelle orecchie durante il gioco all’aperto dovrebbe essere parte di una pacca quotidiana. Altrimenti, una spazzolatura due volte a settimana è sufficiente per mantenere il tuo Pap un aspetto lucido e liscio.

Inutile dire che a causa della struttura e delle dimensioni delicate di questo cane, è adatto solo per la vita al chiuso, ma si diverte immensamente il tempo trascorso fuori. Uno dei vantaggi extra di questa razza è che può essere addestrata alla lettiera.

Salute
Il Papillon, che ha una durata media di 12-15 anni, è suscettibile ad alcuni problemi di salute, come problemi dentali che sono particolari per le razze piccole, lussazione rotulea e convulsioni . In alcuni cani si possono osservare anche fontanella aperta (una condizione che influenza la formazione del cranio), atrofia progressiva della retina (PRA), allergie e malattia del disco intervertebrale ( IVDD ). I test del ginocchio e i test per il disturbo emofilico e la malattia di von Willebrand ( vWD ) sono standard per la razza. Il Papillon può anche essere sensibile all’anestesia. Questo dovrebbe essere affrontato con un veterinario prima che gli interventi chirurgici o altre procedure che richiedono l’anestesia vengano utilizzati sul cane.

Storia
La parola francese che significa farfalla fu applicata per la prima volta a questa razza nel 1500, quando la moda per questo elegante cagnolino passò dallo stile Spaniel dalle orecchie flosce all’aspetto vivace alato che è ancora popolare oggi. I Papillon erano estremamente popolari tra i ranghi più alti della società e gli artisti del periodo conservavano una ricchezza di immagini degli Spaniel in miniatura con le loro controparti reali e nobili.

Durante questo periodo, l’Italia e la Spagna divennero noti centri per il commercio estensivo e l’allevamento di questi piccoli cani. Luigi XIV di Francia amava molto i cani di piccola taglia, e anche Maria Antonietta e il re Enrico III erano ardenti ammiratori. Un altro nome dato alla razza era Squirrel Spaniel, poiché portava la coda piumata sul dorso alla maniera degli scoiattoli. In Europa, il Papillon è conosciuto come Continental Toy Spaniel o Epagneul Nain.

Il Phalene è il nome dato per il Papillion dalle orecchie a goccia. È anche un nome francese, che significa falena notturna. I due tipi di orecchie nascono solitamente all’interno delle stesse cucciolate, ma la varietà a orecchie erette ha un punteggio sull’altra in termini di popolarità.

Con l’inizio del XX secolo, il Papillon divenne popolare nelle esposizioni canine francesi e raggiunse la stessa fama in Inghilterra e negli Stati Uniti. I primi cani da esposizione erano più grandi delle loro controparti moderne e avevano una colorazione a tinta unita come una tonalità rossa. Attraverso l’allevamento selettivo, è stato prodotto un cane più piccolo, di colore più brillante con macchie bianche, chiamato blaze. L’aspetto della farfalla è valorizzato da una fiammata bianca e da un viso ombreggiato simmetricamente.

A causa delle sue straordinarie prestazioni sul ring, della sua alta intelligenza e dell’amore per la compagnia umana, il Papillon ha facilmente mantenuto il suo status di popolare animale domestico di famiglia.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...