Animali

Tutto quello che devi sapere sul cane Parson Russell Terrier

Un vero cacciatore di volpi attivo, il Parson Russell è vigile e sicuro di sé, forte e duraturo. Cugino del Jack Russell, il Parson Russell Terrier eccelle anche nelle prove di obbedienza e agilità. A volte può essere un birichino irascibile, ma la sua dolcezza è innegabile.

Caratteristiche fisiche
L’andatura vivace e libera del Parson Russell è completata dalla sua buona spinta e portata. Il mantello esterno resistente alle intemperie e ruvido (che è bianco, bianco con macchie nere o marrone chiaro, o una combinazione di questi, tricolore) può essere rotto o liscio, con un sottopelo denso e corto. Nel caso di un mantello esterno liscio, è duro e piatto, mentre i cani con la varietà spezzata hanno peli dritti, duri, aderenti e tesi, con pochissimi arredi scolpiti.

L’espressione del Parson Russell è generalmente piena di vita e acuta. Con una corporatura di ossatura media, leggermente alto e snello, il cane può infilarsi attraverso passaggi stretti per inseguire la sua preda. Le sue lunghe gambe, nel frattempo, lo aiutano a tenere il passo con cani e cavalli durante una lunga caccia alla volpe.

Un criterio per accertare il valore di un Parson è lo spanning. L’area del torace proprio dietro i gomiti dovrebbe essere tale da poter essere attraversata senza sforzo da mani di dimensioni normali, in modo tale che le dita rimangano sotto il petto ei pollici si uniscano alla colonna vertebrale.

Personalità e temperamento
Una persona divertente e attiva che cerca malizia e divertimento troverà in questo cane un compagno ideale. Poiché il cane ama l’avventura e l’azione, spesso tende a mettersi nei guai. È un vero cacciatore, appassionato di esplorare, inseguire, vagare e scavare ogni volta che se ne presenta l’opportunità.

L’intelligente e giocoso Parson Russell Terrier si mescola bene sia con estranei che con bambini. È migliore della maggior parte dei terrier, ma può comunque diventare sconnesso con cani sconosciuti. Può anche inseguire gatti o roditori, ma va d’accordo con i cavalli. Inoltre, molti Parson Russell Terrier hanno la tendenza a scavare e abbaiare.

Cura
Il Parson Russell Terrier dà il meglio di sé quando ha accesso al giardino e alla casa; tuttavia, non è un buon cane da appartamento. Il Parson Russell richiede una grande quantità di attività fisica e mentale ogni giorno. Poiché non è un cane che starà pigramente in casa, il Parson Russell richiede un gioco energico o una lunga passeggiata quotidiana, oltre a una breve sessione di allenamento. Data la possibilità, vagherà sicuramente da solo; consentitegli quindi di vagare in aree sicure. Stai attento, tuttavia, poiché ha la tendenza a creare problemi esplorando i buchi.

Per la varietà liscia, la cura del pelo comprende solo spazzolatura settimanale per eliminare i capelli morti, mentre il pelo rotto Parson Russells richiede l’occasionale spogliatura delle mani.

Salute
Il Parson Russell Terrier, che ha una vita media di 13-15 anni, può occasionalmente soffrire di malattia di Legg-Perthes, glaucoma, atassia, sordità e comportamento compulsivo. I problemi di salute minori che turbano la razza includono la lussazione della lente e la lussazione rotulea . Per identificare precocemente alcuni di questi problemi, un veterinario può raccomandare esami degli occhi e del ginocchio per il cane.

Storia
A metà del XIX secolo, il Parson Russell Terrier discendeva da un cane noto come Trump, che era di proprietà del Parson John Russell del Devonshire. Poiché Parson Russell era entusiasta della caccia alla volpe, decise di sviluppare terrier in grado di spedire e inseguire le volpi, eguagliando la velocità dei cavalli. La linea che ha sviluppato ha avuto molto successo e finalmente ha portato il suo nome.

Non ha mostrato la sua razza negli spettacoli, nonostante fosse attivamente associato all’English Kennel Club. I fan del Parson Russell Terrier hanno invece cercato di dimostrare il calibro del cane sul campo piuttosto che come cane da esposizione. Molte persone continuano a seguire questa tradizione oggi.

Anche dopo diverse discussioni, molti appassionati di Parson Russell erano contrari al riconoscimento dell’American Kennel Club, avvenuto nel 1998 sotto il Terrier Group. Nel 1991, è stato incluso come Parson Jack Russell Terrier tra le classi di conformazione in Inghilterra.

I Jack Russell sono spesso visti vicino alle stalle e sono stati a lungo favoriti dai proprietari di cavalli. Tuttavia, questa varietà di terrier ha spesso un corpo lungo e gambe corte. Pertanto, la parola Parson ha contribuito a differenziare la razza dal convenzionale terrier a gambe lunghe. Il nome della razza, precedentemente noto come Jack Russell Terrier, è stato cambiato in Parson Russell Terrier nel 2003.

Il Parson Russell Terrier ha ricevuto molta visibilità, rendendolo un’icona della cultura pop e uno dei preferiti tra i proprietari di animali domestici.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...