Animali

Ustioni e scottature nei cani

Le ustioni possono essere causate da una varietà di articoli domestici, comprese apparecchiature elettriche e prodotti chimici. Le ustioni molto leggere possono essere trattate a casa e causano solo danni superficiali, mentre le ustioni più gravi richiedono cure mediche da un veterinario. Possono causare danni profondi e shock, a volte giorni dopo l’incidente.

Cosa guardare per
I cani con ustioni di primo grado mostreranno i soliti segni di dolore, ma la pelle sarà ancora intatta. Le ustioni di secondo e terzo grado, d’altra parte, sono molto più gravi, poiché la pelle è parzialmente o completamente ustionata. In questi casi, verificare la presenza di segni di urto e danni da ustione.

Causa primaria
Le ustioni sono principalmente causate da tre fattori: sostanze chimiche, elettricità o calore da liquidi o oggetti caldi. È essenziale accertare rapidamente la causa dell’ustione in modo che possa essere adeguatamente trattata.

Assistenza immediata
La regola principale con ustioni di qualsiasi tipo non è mai mettere un unguento, creme, burro o margarina su di loro – non aiuta.

Per le ustioni di primo grado , dove la pelle è bruciata ma ancora intatta, il trattamento assume le seguenti forme:

1. Ustioni dovute a liquidi o oggetti caldi

Trattieni il cane e raffredda l’area bruciata il più rapidamente possibile. Puoi farlo con un leggero getto di acqua fredda nella vasca da bagno o da un accessorio per doccia. Più velocemente raffreddi l’area, minori saranno i danni.

Una volta che l’area è stata lavata con acqua, applica un impacco freddo per venti minuti, usando qualcosa come un sacchetto di verdure congelate, quindi copri l’area con una benda antiaderente. Contatta il tuo veterinario per un consiglio su ulteriori trattamenti.

2. Ustioni chimiche

Indossare guanti di gomma per evitare scottature, rimuovere colletti, indumenti o imbracature contaminati. Sciacquare l’area interessata con acqua fredda per 20 minuti, assicurandosi di non spargere le sostanze chimiche e bruciare altre aree. Puoi usare uno shampoo o un detergente delicato o, nel caso di una nota bruciatura acida, bicarbonato di sodio (un cucchiaino per litro d’acqua).

Se l’ustione è in bocca, stendi il cane su un fianco e versa acqua fresca attraverso la bocca un bicchiere alla volta o usa un tubo da giardino per un flusso costante e fresco. Una volta risciacquato con acqua, coprire le ustioni superficiali con una benda antiaderente e contattare il veterinario per consigli su ulteriori trattamenti.

3. Ustioni elettriche

Le ustioni da apparecchiature elettriche o cavi di alimentazione possono essere trattate allo stesso modo di liquidi o oggetti caldi (vedere n. 1, sopra). Tuttavia, prima di toccare il cane oi cavi circostanti, assicurarsi che l’elettricità sia spenta e scollegare l’apparecchiatura.

Per ustioni di secondo e terzo grado di qualsiasi tipo, dove la pelle è parzialmente o completamente ustionata, segui queste linee guida:

Verifica la presenza di segni di shock e trattali come una priorità.
Applicare una medicazione pulita e asciutta sull’area bruciata. Fai attenzione a evitare di utilizzare tessuti a fibre sciolte come il cotone: i fili si attaccheranno alla ferita e causeranno più problemi.
Avvolgi la zona vestita con lenzuola pulite e strappate e porta immediatamente il cane dal veterinario.
Assistenza veterinaria
In caso di ustioni di grado minore, il veterinario sarà probabilmente in grado di istruirti per telefono. Tuttavia, vale sempre la pena consultare il veterinario in seguito, poiché le condizioni del cane potrebbero peggiorare. Per ustioni più gravi, non esitare a portare il cane da un veterinario o da un ospedale di emergenza. Oltre a curare le ustioni, i medici devono evitare che il cane vada in stato di shock.

Vita e gestione
Un veterinario sarà in grado di suggerire modi per mantenere il cane a suo agio durante il recupero. Lui o lei stabilirà anche un programma per il cambio delle medicazioni e le cure successive, alcune delle quali possono essere fatte a casa tua.

Prevenzione
Il modo migliore per prevenire le ustioni è essere consapevoli del pericolo sempre presente. Tieni il tuo cane fuori dalla cucina quando cucini e lontano dal barbecue se sei fuori. Evita di passare liquidi caldi, prodotti chimici e altre sostanze pericolose sulla testa del tuo animale domestico, in caso di schizzi. Se utilizzi prodotti chimici come scarichi, servizi igienici e detergenti per forno o candeggina, assicurati che il tuo animale domestico sia a una distanza di sicurezza.

I cani giovani (tra i due e gli otto mesi di età) vanno trattati come bambini curiosi: non lasciarli mai soli in una stanza dove sono presenti sostanze pericolose o apparecchiature elettriche.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...