Animali

Vomito nei cani: cause, trattamento e come evitarlo

Non c’è niente che possa far muovere un genitore domestico come il suono di un cane che vomita o che sta per vomitare. È un suono che tutti i genitori di animali domestici riconoscono e odiano sentire.

Allora, cosa causa il vomito del cane?

I cani vomitano per molte ragioni. Alcuni dei motivi non sono nulla di cui preoccuparsi, ma a volte il vomito è un segno di un grave problema di salute che necessita di cure veterinarie immediate.

Imparare a capire la differenza può essere complicato, ma è importante sapere perché i cani vomitano, quando dovresti essere preoccupato e cosa puoi fare per aiutare.

Questa guida analizzerà le cause del vomito del cane, ti aiuterà a identificare i tipi di vomito del cane e spiegherà cosa dovresti fare e quando è il momento di chiamare un veterinario.

Vai a una sezione qui:

È cane vomito o rigurgito?
Che aspetto ha il vomito del tuo cane?
Vomito giallo
Vomito bianco, schiumoso
Vomito chiaro e liquido
Vomito viscido e simile al muco
Vomito sanguinante (rosso o rosa)
Vomito marrone
Vomito verde
Vermi nel vomito
Erba nel vomito
Perché il mio cane vomita?
Hai bisogno di andare dal veterinario se il tuo cane vomita?
Cosa puoi dare a un cane per smettere di vomitare a casa?
Trattamento per il vomito del cane presso l’ufficio del veterinario
Come prevenire alcuni casi di vomito nei cani
È cane vomito o rigurgito?
Una cosa importante da tenere a mente è che il vomito e il rigurgito del cane non sono la stessa cosa. Pensa al vomito del cane più come a un “processo attivo” e al rigurgito come più a una “pratica passiva”.

Perché hai bisogno di conoscere la differenza? Perché le cause e le cure per le due condizioni sono molto diverse e il vomito tende ad essere più preoccupante del rigurgito.

Vomito di cane
Il vomito si verifica quando il contenuto dello stomaco e dell’intestino superiore viene espulso con forza. Il vomito del cane può contenere bile gialla o cibo per cani che è stato parzialmente digerito e di solito ha un odore acido.

Il vomito può verificarsi subito dopo aver mangiato o in qualsiasi momento successivo. Di solito è preceduto da segni di nausea, come sbavare, leccarsi le labbra e deglutire eccessivamente.

Alcuni cani possono mangiare l’erba prima o dopo il vomito, forse per indurre il vomito o proteggere l’esofago, perché l’erba può coprire oggetti appuntiti come frammenti di ossa quando il cane vomita. è una buona idea impedire loro di mangiare una grande quantità, o potrebbe peggiorare le cose.

Potrebbero anche mangiare il proprio vomito. Questo è un istinto che i cani hanno che non ci attrae come esseri umani, ma non è un grosso problema per i cani.

Poiché il vomito provoca disidratazione, il tuo cane potrebbe provare a ingoiare un’intera ciotola d’acqua dopo aver vomitato. Questo può provocare più vomito, quindi cerca di limitare il loro consumo di acqua a piccole quantità alla volta.

Rigurgito nei cani
Il rigurgito , d’altra parte, è una lieve espulsione di cibo non digerito dall’esofago del cane, il che significa che non è mai arrivato allo stomaco. Una delle principali differenze è che il rigurgito non comporta il sollevamento addominale.

Tende a succedere subito dopo aver mangiato, forse il tuo cane ha mangiato troppo o troppo velocemente. Oppure il tuo cane potrebbe essere eccessivamente eccitato o stressato.

Che aspetto ha il vomito del tuo cane?
Una volta che sei abbastanza sicuro che il tuo cane sta vomitando e non rigurgita, puoi identificare il tipo di vomito dall’aspetto. L’aspetto del vomito può aiutare a determinare le cause del vomito nei cani.

Vomito giallo
Il vomito giallo è molto comune quando un cane ha lo stomaco vuoto e il colore giallo che vedi è dovuto alle secrezioni biliari. Ciò si verifica più comunemente nel mezzo della notte o nelle prime ore del mattino.

Può essere causato da accumulo di acido, reflusso o qualsiasi altra condizione sistemica che causa nausea a stomaco vuoto.

Vomito bianco, schiumoso
Il vomito che è bianco e sembra schiumoso può essere causato da un accumulo di acido gastrico. L’aspetto schiumoso può essere causato dal vomito che viene a contatto con l’aria o che viene spruzzato nello stomaco prima che si verifichi il vomito.

Vomito chiaro e liquido
Se il tuo cane vomita un liquido limpido, può essere causato da secrezioni gastriche o quando c’è acqua che si accumula nello stomaco che sale da sola quando vomita.

Spesso questo accade quando un cane beve mentre ha la nausea e non riesce nemmeno a trattenere l’acqua.

Vomito viscido e simile al muco
Il vomito viscido che sembra muco si verifica quando un cane sta sbavando e si accumula nello stomaco in risposta a una grave irritazione. Il cane allevia la nausea quando vomita il muco.

Vomito sanguinante (rosso o rosa)
Il sangue nel vomito di un cane dovrebbe essere sempre preso sul serio.

Il sangue stesso causa nausea, quindi viene spesso vomitato se si accumula nel tratto gastrointestinale superiore (GI). Se il colore non diventa rosso e il vomito non è prolungato o abbondante, la sfumatura rosa non è sempre un segno di una situazione urgente.

Tuttavia, se nel vomito sono presenti coaguli di sangue, sangue fresco o l’aspetto di un macinato di caffè, queste cose potrebbero indicare sanguinamento nello stomaco o nell’intestino tenue superiore.

Il sanguinamento può essere il risultato di un’ulcera, un tumore, mancanza di coagulazione o consumo di veleno per topi. Tutte queste condizioni richiedono un trattamento il prima possibile in un ospedale veterinario.

Vomito marrone
Il vomito marrone potrebbe essere solo cibo rigurgitato dall’esofago che non è mai arrivato allo stomaco per essere digerito. Inoltre, può indicare che un cane ha mangiato troppo velocemente e non ha masticato il cibo o ha ingoiato molta aria inghiottendolo.

Ma sebbene il vomito marrone possa sembrare solo crocchette rigurgitate, a volte può esserci di più. È meglio ispezionare il vomito per cercare di determinare la natura del contenuto.

Tracce di sangue possono apparire marroni a volte se non sono abbondantemente sanguinanti. Il vomito marrone può anche essere un indicatore di coprofagia (mangiare cacca) .

Vomito verde
Il vomito verde può essere causato dal consumo di erba. Può anche essere dovuto a una contrazione della cistifellea prima del vomito (di solito a stomaco vuoto), con conseguente formazione di bile nello stomaco.

Vermi nel vomito
I vermi e altri organismi infettivi possono causare vomito nei cani. Se ci sono vermi vivi o una grande infestazione, come i nematodi, un cane può vomitarli. (Più comunemente, verseranno uova che possono essere trovate nelle feci, e questo è l’unico modo per diagnosticare loro.)

Erba nel vomito
L’erba è un ingrediente comune nel vomito del cane.

I cani mangiano spesso l’erba quando hanno mal di stomaco, che a volte può indurre il vomito. Se mangiano erba regolarmente, tuttavia, è possibile che ingeriscano più pesticidi e parassiti.

 

Perché il mio cane vomita?
Non esiste una risposta catchall sul motivo per cui un cane vomita.

Età, razze e comportamenti diversi possono rendere i cani più inclini al vomito.

Possono esserci cause esterne o interne e molti fattori, tra cui la durata, il colore, la gravità, ecc., Possono influenzare il modo in cui rispondere al vomito.

Ecco un elenco delle possibili cause di vomito nei cani, sia acuto (una tantum, istanza improvvisa) o cronico (che si verifica spesso nel tempo):

Cambio brusco della dieta

morbo di Addison

Gonfiare

Tumore al cervello

Cancro

Stipsi

Diabete mellito

Bere acqua contaminata

Mangiare erba (che può essere causato da qualcos’altro)

Mangiare cacca (coprofagia)

Mangiare troppo in fretta

Fare esercizio dopo aver mangiato

Allergie o intolleranze alimentari

Gastrite o disturbi di stomaco causati dal consumo di spazzatura o cibo avariato

Gastroenterite (infiammazione dello stomaco e del tratto intestinale)

Ulcere gastrointestinali

Trauma cranico, effetti collaterali dei farmaci

Colpo di calore

Gastroenterite emorragica

Infezioni (batteriche, virali o fungine)

Malattia infiammatoria intestinale

Ingestione di piante tossiche o altre tossine

Ostruzione intestinale da un corpo estraneo

Parassiti intestinali

Nefropatia

Malattia del fegato

Megaesofago

Meningite

Problema dell’orecchio medio

Cinetosi da guida in macchina

Pancreatite

Parvovirus

Reazione a un farmaco

Vomito acuto del cane
Il vomito acuto è qualcosa che si manifesta all’improvviso e non si manifesta da molto tempo.

Ecco alcuni motivi per cui un cane può soffrire di vomito acuto:

Mangiare qualcosa di brutto
L’indiscrezione alimentare è qualcosa che è più comune nei cani più giovani. Dall’entrata nella spazzatura al mangiare una pianta velenosa all’aperto , di solito saprai molto rapidamente che il tuo cane è malato.

Se mangiano un oggetto che rimbalza nello stomaco ma non causa un’ostruzione , questo potrebbe trasformarsi in una condizione cronica se non sai che è lì.

Se il cibo che mangiano è super grasso, può portare a un altro grave problema di stomaco chiamato pancreatite .

Malattie contagiose
Il vomito nel cane può essere causato anche da alcune malattie contagiose, che sono anche più comuni nei cani più giovani.

Una delle cause del vomito di un cane a causa di una malattia contagiosa è il parvovirus, che può essere molto grave. È più comune nei cuccioli che stanno intorno ad altri cani in contesti di gruppo.

Alcune razze possono essere più suscettibili al parvovirus, inclusi rottweiler , doberman pinscher , pastori tedeschi , labrador retriever e cani da slitta.

Parassiti intestinali
I parassiti possono anche causare il vomito in un cane.

Spesso il cane porta il parassita e non lo sappiamo. Quindi, all’improvviso, possono iniziare a mostrare sintomi come il vomito.

A volte, il verme vero e proprio viene vomitato e, più spesso, non vediamo il verme ma le uova che possono essere rilevate nel campione di feci.

Acqua contaminata
Bere fuori dalle pozzanghere e dalle ciotole della comunità può causare alcuni squilibri batterici che possono causare disturbi allo stomaco nei cani.

Bere nei laghi con cianobatterio (alghe blu-verdi) può essere mortale. Il cane può prima sviluppare il vomito, ma i casi gravi possono progredire fino a segni neurologici e morte.

Gonfiare
Il vomito può essere causato da gonfiore. La dilatazione e il volvolo del gonfiore o gastrico sono una condizione acuta e pericolosa per la vita che richiede il ricovero dei pazienti e un trattamento aggressivo.

Se lo stomaco si riempie d’aria e poi si attorciglia su se stesso, può interrompere la circolazione e causare uno shock al cane.

È più comune nei cani di taglia grande e dal petto profondo, inclusi pastori tedeschi , alani , barboncini standard e Labrador e Golden Retriever .

Mangiare o bere in modo eccessivo o veloce può essere un fattore di sviluppo del gonfiore.

Vomito cronico del cane
Una condizione cronica è quella che va avanti per molto tempo e può essere costante o ogni tanto.

Il vomito cronico del cane può essere frustrante se non conosci la causa sottostante. Alcuni cani tendono a vomitare regolarmente. Il vomito cronico nei cani giovani è spesso dovuto a parassiti o sensibilità alimentare. Può anche essere causato da alcune malattie o problemi di salute.

Le analisi del sangue, i raggi X, gli ultrasuoni o le biopsie sono spesso necessari per diagnosticare il problema.

Ecco alcune delle cause più comuni di vomito cronico nei cani.

Megaesofago
Il megaesofago , che è un allargamento generalizzato dell’esofago, può essere causato da una serie di condizioni che possono colpire cani di tutte le età.

Alcuni cani possono nascere con questa condizione perché è proprio così che si forma il loro esofago. Altri cani lo acquisiscono nel corso della loro vita a causa di condizioni come il morbo di Addison , la miastenia grave o l’ ipotiroidismo .

Malattia infiammatoria intestinale
Il vomito cronico può anche essere causato dalla malattia infiammatoria intestinale (IBD). Come suggerisce il nome, si può associare l’IBD a sintomi gastrointestinali inferiori, ma in realtà a volte il vomito è il sintomo principale.

Pancreatite
Abbiamo menzionato la pancreatite come causa acuta comune di vomito nei cani. Tuttavia, alcuni cani soffrono di pancreatite cronica, che li rende inclini a vomitare su base continuativa.

Questi cani devono essere nutriti senza eccezioni con una dieta a bassissimo contenuto di grassi.

Schnauzer , Shetland Sheepdog , Yorkshire Terrier , Poodles e Bichon Frisés sono geneticamente inclini alla pancreatite cronica, che può anche portare al diabete .

Hai bisogno di andare dal veterinario se il tuo cane vomita?
La cosa più importante da determinare è quando è necessario portare il cane dal veterinario e quando va bene provare un rimedio casalingo o semplicemente aspettare che il vomito passi.

Se il vomito dura da meno di 12 ore e il tuo cane è vivace e tiene giù cibo e acqua, allora potrebbe essere giusto aspettare e monitorare la situazione.

Uno dei maggiori pericoli del vomito nei cani è la disidratazione . Quando un cane si disidrata, le funzioni corporee essenziali iniziano a rompersi.

È ora di chiamare e visitare il veterinario se il tuo cane:

È un cucciolo (può indebolirsi a causa della disidratazione o avere l’ipoglicemia se non riesce a trattenere le calorie)

È geriatrico

Vomita proiettile (potenziale segno di ostruzione)

Tenta di vomitare o di vomitare e non esce nulla (sintomo di gonfiore, che può essere pericoloso per la vita)

Vomita sangue

Vomita pezzi di un oggetto estraneo o un intero oggetto

È letargico (segno che l’intero corpo è colpito)

Urina meno (segno di disidratazione)

Ha un addome dolente o ingrossato (visto con cause più gravi di vomito)

Rifiuta il cibo

Non riesce a trattenere piccole quantità di acqua

Mostra segni di disidratazione (la pelle non torna in posizione dopo essere stata tirata delicatamente; gengive secche)

Ha la diarrea con il vomito (può portare rapidamente a disidratazione)

Ha problemi medici preesistenti

Mangiato cibo delle persone (per determinare se è motivo di preoccupazione)

Vomita spesso (vomito cronico)

Dimagrisce spesso a causa del vomito (vomito cronico)

Sta diminuendo nel loro aspetto e nel comportamento generale (inclusa perdita di peso, deterioramento della massa muscolare)

Situazioni di emergenza
Le cose da tenere d’occhio che giustificano una visita urgente dal veterinario o dalla clinica di emergenza includono:

Vomito accompagnato da diarrea (soprattutto se diventa sanguinante)

Ciò indica una situazione che può portare rapidamente a una grave disidratazione che potrebbe comportare la necessità di ricovero in ospedale.

Il tuo cane diventa letargico dopo aver vomitato o vomita con agitazione

Questo potrebbe essere il risultato di un forte dolore addominale o crampi dovuti a squilibri elettrolitici. Non vuoi aspettare troppo a lungo senza cure veterinarie.

Il tuo cane mangia un oggetto estraneo, una tossina nota o qualcosa che sospetti possa essere tossico (il vomito a proiettile potrebbe segnalare il consumo di un oggetto estraneo)

Se sei così sfortunato da non impedirgli di scendere dal portello, puoi informare immediatamente il veterinario o la hotline antiveleni di cosa si trattava e scoprire quali azioni devono essere intraprese.

Cosa puoi dare a un cane per smettere di vomitare a casa?
Ci sono alcuni rimedi casalinghi che puoi provare se il tuo cane ha un lieve vomito e non uno dei sintomi gravi menzionati in precedenza.

Pepto Bismol non è un trattamento preferito per i cani. La preoccupazione per Pepto Bismol è che contiene acido salicilico, che è un ingrediente dell’aspirina. Dobbiamo usarlo con cautela, specialmente nei cani che assumono antinfiammatori o steroidi, poiché potrebbe causare sanguinamento gastrointestinale.

Pepcid AC ( famotidina ) e Prilosec (omeprazolo) sono opzioni più sicure da utilizzare per aiutare a ridurre la produzione di acido e il reflusso acido, e questi spesso calmano lo stomaco.

Trattamento per il vomito del cane presso l’ufficio del veterinario
Nella maggior parte dei casi di vomito, il trattamento tramite iniezione è la via più efficace. È il modo più affidabile per garantire che il medicinale penetri nel sistema del cane e per prevenire ulteriori vomiti. Spesso un cane vomita una pillola e non può aiutarlo se non riesce a trattenerla.

Farmaci per fermare nausea e vomito
La cerenia ( citrato maropitant ) è l’antiemetico più comunemente usato (farmaco che ferma il vomito) per i cani negli ultimi anni. Agisce su una zona trigger nel cervello per fermare la nausea e agisce anche sui recettori nello stomaco.

I veterinari inizieranno spesso il tuo cane con un’iniezione di Cerenia e poi seguiranno le pillole ogni 24 ore per un paio di giorni per assicurarsi che il vomito sia stato risolto.

Il reglan ( metoclopramide ) è meno utilizzato ma è ancora molto utile per i disturbi della motilità nei cani e per il megaesofago.

Zofran (ondansetron) è anche un antiemetico utilizzato in ambito ospedaliero.

Oltre a queste misure, il veterinario può anche raccomandare di nutrire il tuo cane con una dieta blanda o facilmente digeribile.

Come prevenire alcuni casi di vomito nei cani
Molte cause di vomito nel cane non possono essere prevenute, ma alcune possono essere se segui queste regole:

Non cambiare improvvisamente la dieta del tuo cane. Usa sempre un approccio graduale . Cambiamenti dietetici improvvisi sono una causa comune di disturbi intestinali nei cani.

Non dare al tuo cane giocattoli che possono essere ingeriti o masticati in pezzi, causando irritazione o blocco gastrointestinale.

Non dare le ossa del tuo cane . Anche questi sono regolarmente implicati negli episodi di vomito.

Evita gli avanzi della tavola . Alcuni cibi umani sono decisamente pericolosi per i cani (p. Es., Uva, uvetta , cioccolato , xilitolo , cipolle, aglio, erba cipollina , noci di macadamia e cibi ricchi di grassi), ma le persone con stomaco sensibile potrebbero non essere nemmeno in grado di mangiare “sicuro” cibi umani senza vomito.

Non lasciare che il tuo cane cerchi cibo durante le passeggiate o accedendo ai bidoni della spazzatura. ” Garbage gut ” è ciò che i veterinari chiamano comunemente la gastroenterite causata dal consumo di oggetti recuperati. Il lavaggio aumenta anche il rischio di ingestione di corpi estranei e di esposizione a tossine.

Guarda attentamente i cani eccessivamente curiosi. Potresti anche provare a usare una museruola per impedire loro di mangiare tutto ciò che potrebbero trovare lungo le tue passeggiate.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...