Benessere dei Capelli

5 tipi di spazzole per capelli di cui hai bisogno e come usarle

5 tipi di spazzole quale usare? La spazzola per capelli giusta può cambiare le regole del gioco. Che tu stia modellando i tuoi capelli in modo acconciato, riproducendo le tue onde naturali, optando per uno scoppio glam di Hollywood o districando i nodi ostinati, c’è una spazzola diversa per ogni lavoro sui capelli. E spesso, scegliere quella giusta e usarla correttamente farà la differenza nel tuo look.

Dovresti optare per una spazzola rotonda? Una spatola? Una spazzola con setole di cinghiale? Tutto dipende dal risultato che vuoi ottenere. Per aiutarti a capire il tipo di cui hai bisogno vediamo nel dettaglio ogni tipo di spazzola.

5 tipi di spazzole quale usare?

Spazzola termica
Le spazzole termiche sono realizzate con materiali che conducono il calore, il che può aiutarti ad asciugare con il phon in modo più efficiente. Questo di Harry Josh ® Pro Tools ha un barilotto in lega di magnesio che aiuta ad accelerare il tempo di asciugatura, il che si traduce in meno danni da calore ai capelli. Le sue setole in nylon forniscono una presa superiore, che rende facile creare una finitura liscia e voluminosa. “Questo pennello è ottimo anche per creare buone onde da spiaggia, avvolgendo piccole sezioni di capelli attorno al pennello”.

Spazzola in setola di cinghiale
Le spazzole con setole di cinghiale sono le migliori per esaltare la consistenza naturale di capelli lisci, mossi o ricci senza impigliarsi o tirare, poiché le setole naturali sono delicate su tutti i tipi di capelli. Inoltre, sono eccellenti per distribuire gli oli dal cuoio capelluto in modo uniforme attraverso il resto dei tuoi capelli. “Non solo le spazzole con setole di cinghiale fanno un ottimo lavoro per districare i capelli lunghi, ma le setole sono abbastanza distanziate da non far impigliare i capelli durante la spazzolatura.

Spazzola districante
I capelli sono più delicati quando sono bagnati. Per evitare rotture, optare per una spazzola con setole di plastica flessibili che sono sufficientemente distanziate per districare anche i nodi più difficili senza tirare. Questo di Harry Josh ® Pro Tools sfoggia anche punte a sfera che aiutano a massaggiare il cuoio capelluto e stimolare la circolazione. “Un massaggio al cuoio capelluto promuove capelli sani e lucenti, e questo tipo di spazzola è perfetto per questo”.

Pennello in setole miste
Una spazzola a setole miste è composta da una miscela di setole di cinghiale naturali e materiali sintetici, come il nylon, ed è davvero il meglio di entrambi i mondi. Le setole di cinghiale aiutano a distribuire l’olio dal cuoio capelluto in modo uniforme dalla radice alla punta, mentre le setole di nylon aiutano a districare le ciocche. Questo lo rende un’ottima scelta per mantenere i capelli medio-spessi. “Questo tipo di spazzola è meraviglioso per spazzolare la tua pettinatura, o semplicemente per togliere i grovigli dai tuoi capelli.

 

Pennello rotondo
Con la spazzola rotonda appropriata, puoi inchiodare uno scoppio degno di un salone a casa. Il posizionamento delle setole aiuta a domare l’effetto crespo e fornisce la giusta quantità di elasticità ai tuoi capelli. Mentre i pennelli rotondi più piccoli tendono a creare ricci più stretti, questo di R + Co è adatto a tutti i tipi di capelli e perfetto per lisciare i capelli o creare onde sottili. “È un pennello molto facile da usare e crea onde da spiaggia lisce e lucide, o grandi capelli lisci, a seconda della lunghezza dei tuoi capelli e di come lavori il pennello durante lo styling.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...