Benessere dei Capelli

Curare il cuoio capelluto secco con ingredienti naturali

Soffri di un cuoio capelluto seccamente pruriginoso e stai cercando come curare il cuoio capelluto secco con rimedi naturali? Leggi di più per conoscere la cura. Ciò può accadere quando il nostro cuoio capelluto smette di produrre oli naturali e provoca inoltre desquamazione, prurito, secchezza e irritazione. Ci sono diversi motivi per cui questo può accadere, tra cui aria secca, shampoo frequenti e problemi sottostanti più gravi come l’eczema. Chiaramente, non puoi avere il controllo su tutte le cause alla radice delle tue preoccupazioni sul cuoio capelluto, ma fortunatamente ci sono altre cose per frenarle.

Stiamo parlando di trattamenti naturali e per risparmiare denaro. Esistono diversi ingredienti a base vegetale che possono portare un grande sollievo al prurito del cuoio capelluto. Continua a scorrere per conoscere gli ingredienti che puoi trovare nella tua dispensa.

Prima di ciò, puoi scoprire di più sulle cause alla radice di un cuoio capelluto secco.

Cause del cuoio capelluto secco:
Ci sono diversi motivi per cui potresti soffrire di cuoio capelluto secco. Ecco le risposte:

Eczema
Allergie
Psoriasi
Dermatite seborroica
Prodotti per il riscaldamento dei capelli
Come curare il cuoio capelluto secco e traballante usando questi rimedi casalinghi:
Ecco tutto ciò che devi sapere su come curare il cuoio capelluto secco:

Olio di Jojoba:
Il jojoba è super idratante per il cuoio capelluto secco e nutre notevolmente i capelli. Per un miglior utilizzo, aggiungi poche gocce di olio nel tuo normale shampoo. Risciacquare normalmente. Prova questo rimedio ogni volta che lavi i capelli per alleviare il prurito e la secchezza.

Banane:
Le banane sono estremamente idratanti per il cuoio capelluto secco e pruriginoso. Può trattare facilmente l’infiammazione del cuoio capelluto e le scaglie secche. Ricco di antiossidanti, il frutto giallo mantiene sane le cellule della pelle del cuoio capelluto e condiziona anche i capelli.
Schiaccia due banane con un avocado e applica sulla zona interessata. Lasciare in posa 30 minuti e risciacquare con acqua fredda. Prova questo rimedio ogni giorno fino a quando la secchezza non si attenua.

Avocado:
La presenza degli acidi grassi monoinsaturi, le vitamine A e B negli avocado sono extra idratanti per il cuoio capelluto.

Per il miglior rimedio per il cuoio capelluto secco, usa mezzo avocado, due cucchiaini di olio d’oliva, un quarto di tazza di gel di aloe e mezza banana. Applica questa pasta sul cuoio capelluto. Tieni i capelli coperti con una cuffia da doccia per 30 minuti . Risciacquare normalmente.

Amamelide:
L’amamelide agisce come un astringente efficace che è antinfiammatorio. Per un utilizzo ottimale, mescola una parte dell’ingrediente con due parti di olio di jojoba o olio di cocco. Massaggia la soluzione oleosa sul cuoio capelluto o sulla zona interessata. Lasciare in posa qualche minuto prima di risciacquare. Questo può affrontare efficacemente il problema.

Olio dell’albero del tè:
L’olio dell’albero del tè è un’altra scelta popolare per trattare il cuoio capelluto secco poiché contiene proprietà antinfiammatorie e antimicotiche. È comunemente usato negli shampoo adatti per capelli secchi e forfora.

Ecco come puoi usare l’olio dell’albero del tè per trattare il problema. Mescola l’olio con qualsiasi olio vettore come olio di cocco, oliva o jojoba. Massaggia delicatamente l’olio sul cuoio capelluto. Lasciare in posa 30 minuti o un’ora prima di risciacquare.

Oppure, prova questo rimedio prima di coricarti se l’odore dell’olio dell’albero del tè è troppo forte per te.

Prova uno qualsiasi di questi rimedi per trattare il cuoio capelluto irritato e fastidioso. Oltre a questo, riduci carboidrati e zuccheri aumentando l’assunzione di Omega-3.

Se il problema persiste anche dopo un certo punto, potrebbe essere necessario visitare un dermatologo. Se la secchezza del cuoio capelluto provoca una grave desquamazione, consultare un professionista per scoprire cosa non va.

Olio d’oliva

Nella dieta, l’olio d’oliva ha mostrato proprietà antinfiammatorie. Alcune ricerche suggeriscono che queste proprietà potrebbero essere presenti anche quando una persona le applica sulla pelle.

Una revisione della ricerca osserva che l’olio d’oliva ha contribuito ad aumentare la guarigione delle ferite e la ricrescita della pelle negli studi sugli animali, in gran parte attraverso i suoi effetti antinfiammatori. L’ infiammazione della pelle può portare alla pelle secca.

Yogurt e uova

Unarticolo nella rivista BMC Complementary and Alternative Medicine afferma che alcune persone in Palestina hanno usato yogurt e uova come rimedio casalingo tradizionale per il cuoio capelluto secco e i capelli secchi.

Una persona può mescolare yogurt e uova insieme e applicarlo localmente. Tuttavia, potrebbero voler evitare questo rimedio se pensano di avere una sensibilità o un’allergia all’uovo o al latte.

Al momento, ci sono poche ricerche a sostegno dell’uso di yogurt e uova per trattare il cuoio capelluto secco.

Capelli secchi

Rischi ed effetti collaterali

La maggior parte dei rimedi naturali sono sicuri e hanno effetti collaterali minimi.

Tuttavia, l’olio dell’albero del tè può essere pericoloso se una persona lo ingerisce o lo usa direttamente sulla pelle. Per prevenire problemi, è importante utilizzare un olio vettore, come l’olio d’oliva o l’olio di cocco.

Prima di iniziare qualsiasi nuovo rimedio naturale, una persona dovrebbe provarlo prima su una piccola parte del cuoio capelluto, per determinare se avrà o meno una reazione avversa al trattamento.

Se una persona pensa di essere allergica a una particolare soluzione topica, non dovrebbe usarla. Dovrebbero anche interrompere immediatamente l’uso di un rimedio naturale se notano effetti collaterali negativi.

Leggi anche Mantenere i capelli sani e lunghi: cose da fare

Quando vedere un medico

Una persona dovrebbe consultare il proprio medico per un cuoio capelluto secco se non scompare dopo aver usato rimedi casalinghi come shampoo o unguenti idratanti. La persona potrebbe avere una condizione sottostante che necessita di un trattamento per alleviare la secchezza.

Una persona dovrebbe anche parlare con il proprio medico se ha provato una soluzione a casa e i suoi sintomi sono peggiorati o ha avuto una reazione avversa.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...