Benessere dei Capelli

Decolorazione e caduta dei capelli, consigli utili

Decolorazione e caduta dei capelli, consigli utili. Decolorare i capelli può creare dipendenza. È divertente cambiare il colore dei tuoi capelli e aggiungere riflessi per mantenere le cose fresche.

Ma per quanto divertente possa essere, lo sbiancamento è potenzialmente il più dannoso di tutti i metodi di colorazione. Solleva la cuticola esterna dei capelli per consentire alla candeggina di penetrare completamente per modificarne l’aspetto. Puoi vedere come potrebbe non essere una grande mossa se il tuo obiettivo sono capelli sani e felici.

Quindi, se ti stai chiedendo di diradare i capelli dopo lo sbiancamento e vuoi sapere se puoi diventare calvo dopo aver tinto i capelli , continua a leggere.

La decolorazione può causare la caduta dei capelli?

Lo sbiancamento dei capelli può farli cadere? È una possibilità.

Lo sbiancamento rende i capelli secchi, fragili e anelastici: la ricetta per la rottura dei capelli e le doppie punte . Quando i tuoi capelli sono danneggiati in questo modo, la caduta dei capelli sarà molto più comune. I capelli decolorati sono porosi e quindi molto più suscettibili ai danni causati da strumenti per lo styling come asciugacapelli o bigodini.

Lo sbiancamento di per sé non causerà direttamente la caduta dei capelli … ma rende molto più probabile la caduta dei capelli.

Le normali attività come spazzolare i capelli o persino dormire inizieranno a causare più rotture man mano che i capelli diventano più danneggiati. Sperimentare la rottura vicino alla radice può provocare antiestetiche stoppie e causa di panico in alcune donne che pensano di perdere i capelli in modo casuale. Lo sbiancamento e l’evidenziazione causano danni ai capelli, ma non provocano la caduta dei capelli.

L’unico modo in cui lo sbiancamento può causare direttamente la caduta dei capelli è se c’è un incidente chimico. Ad esempio, se il prodotto sbiancante viene lasciato sulla testa troppo a lungo o la miscela non è bilanciata, potrebbe danneggiare il cuoio capelluto e causare problemi più gravi ai capelli.

Come proteggere i capelli

Il modo migliore per combattere la caduta dei capelli da decolorazione è utilizzare prodotti che riducono gli effetti negativi. Devi solo prepararti. Se hai intenzione di schiarirti i capelli, usa un trattamento pre-shampoo e balsamo tre giorni prima. Dopo lo sbiancamento, usa un trattamento profondo una volta alla settimana. Questo riempirà i tuoi capelli di umidità per renderli più elastici e meno soggetti a rotture, rendendoli anche più lucenti e più gestibili.

Trova un prodotto quotidiano per la difesa dai danni che puoi usare prima di uscire di casa. Proteggerà i tuoi capelli dai raggi UV sigillando gli spazi tra le ciocche. Potrebbe non sembrare che gli elementi stiano facendo molti danni, ma saresti sorpreso. Inquinamento, aria condizionata, vento e raggi UV faranno un numero sui tuoi capelli nel tempo, specialmente se sono sbiancati.

Poiché i capelli decolorati sono più vulnerabili alla rottura, potrebbe essere necessario modificare il regime di cura dei capelli. Evita di spazzolare i capelli in modo troppo ruvido o di tirarli troppo stretti durante lo styling. Cerca di utilizzare una temperatura inferiore quando usi i tuoi strumenti per lo styling e non dimenticare mai il siero ispessente per capelli per difenderti dal calore.

Se vuoi schiarirti i capelli, puoi farlo. Assicurati solo di tenerlo protetto. Non essere troppo ruvido, mantienilo idratato e assicurati di prestare attenzione ai segni. Se inizi a vedere più peli nella spazzola o nella cravatta, pensa a dare la colorazione e mettere in risalto una pausa per alcuni mesi. Lasciare che i tuoi capelli si riprendano è quasi sempre una decisione intelligente

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento