Camminare per un’ ora al giorno aiuta a perdere peso?

camminare

Camminare per un’ora al giorno aiuta a perdere peso? Camminare è un’ottima forma di esercizio che può aiutare a perdere peso e fornire altri benefici per la salute. Tuttavia, molte persone non pensano che camminare sia efficace o efficace per la perdita di peso rispetto ad altre forme di esercizio.

La semplicità del camminare lo rende un’attività interessante per molte persone. Specialmente per coloro che cercano di bruciare calorie in più. Il numero di calorie che bruci camminando dipende da molti fattori, in particolare dal tuo peso e dalla velocità di camminata.

Il numero di calorie che bruci camminando dipende principalmente dal tuo peso e dalla velocità di camminata. Camminare più velocemente ti consente di bruciare più calorie all’ora.

Camminare può aiutarti a perdere peso

Un’ ora al giorno di camminata può aiutarti a bruciare calorie e, a sua volta, camminare può aiutarti a bruciare calorie. In uno studio, 11 donne di peso medio hanno perso in media 7,7 ovvero il 10% del loro peso corporeo iniziale, dopo aver camminato a passo svelto ogni giorno per 6 mesi .

Le donne hanno gradualmente aumentato il loro tempo di camminata fino a un massimo di 1 ora al giorno in 6 mesi, ma hanno perso poco peso fino a camminare per almeno 30 minuti al giorno. Questa scoperta suggerisce che il tempo di percorrenza può essere associato alla perdita di peso.

Un altro studio ha rilevato che le donne obese che camminavano per 50-70 minuti 3 giorni a settimana hanno perso circa 2,7 kg in 12 settimane, rispetto alle donne che non camminavano.

Abbinato alla tua dieta

Mentre camminare da solo può aiutarti a perdere peso, è più efficace se combinato con una dieta ipocalorica. In uno studio di 12 settimane, le persone con obesità sono state limitate a 500-800 calorie al giorno. Un gruppo ha camminato 3 ore a settimana, mentre l’altro no.

Sebbene entrambi i gruppi abbiano perso molto peso, il gruppo che cammina ha perso in media 1,8 kg in più rispetto al gruppo che non cammina. È interessante notare che anche le passeggiate brevi o continue possono influire sulla perdita di peso.

In uno studio di 24 settimane, le donne in sovrappeso o obese hanno limitato il loro apporto calorico giornaliero a 500-600 e camminavano a passo svelto per 50 minuti al giorno o facevano due periodi di 25 minuti al giorno.

Le persone che hanno fatto i due allenamenti più brevi al giorno hanno perso 1,7 kg in più rispetto a quelle che hanno camminato 50 minuti di fila.

Tuttavia, altri studi non hanno mostrato differenze significative nella perdita di peso tra le passeggiate successive. a e intermittente. Dovresti quindi scegliere la routine che funziona meglio per te.

Camminare ha molti altri benefici

Oltre alla perdita di peso, camminare ha molti altri benefici, soprattutto quando si cammina più volte alla settimana per 30-60 minuti.

  • Aumentare il colesterolo lipoproteico ad alta densità (buono)
  • Umore migliorato
  • Pressione sanguigna più bassa

Questi benefici si sono tradotti in un minor rischio di malattie cardiache, diabete di tipo 2 e mortalità generale. rischio e una migliore qualità della vita.

Inoltre, 30 minuti in più di camminata oltre alle normali attività quotidiane sono stati associati a una riduzione dell’aumento di peso nel tempo. Oltre alla perdita di peso, ci sono numerosi benefici per la salute, tra cui un miglioramento dell’umore e della qualità della vita e un ridotto rischio di malattie cardiache e diabete.

Leggi anche Camminare a piedi nudi fa bene?

Come iniziare a camminare

Camminare è un’ottima forma di esercizio in cui la maggior parte delle persone può impegnarsi. Se vuoi fare un esercizio quotidiano di camminata, è importante iniziare lentamente e aumentare gradualmente la durata e l’intensità. Se hai appena iniziato, camminare a lungo e velocemente può lasciarti stanco, dolorante e demotivato. Invece, inizia camminando a un ritmo confortevole per 10-15 minuti ogni giorno. Da lì, puoi aumentare il tempo di percorrenza di 10-15 minuti a settimana fino a raggiungere 1 ora al giorno. Diversi periodi di tempo che ti fanno sentire bene. Poi, se vuoi, puoi lavorare per aumentare la tua velocità di camminata. Se sei un principiante della camminata sportiva, è importante aumentare la tua resistenza aumentando gradualmente la durata e l’intensità della camminata.

Mina Del Nunzio

Mina Del Nunzio, laureata in Lettere e Filosofia indirizzo Scienze della Comunicazione, esperta in Copywriter & Seo. Dopo la laurea prende il diploma professionale di acconciatore donna e inizia a lavorare nei saloni. Con il sito web hair the top ha abbinato i suoi studi con la sua passione

Articoli consigliati