Igiene orale: come mantenere la bocca lontano dalle malattie

L’igiene orale, farla in modo corretto è essenziale per la salute dia dei denti che delle gengive. In tutto questo cont include la spazzolatura quotidiana e l’uso del filo interdentale. Inoltre, dovresti visitare regolarmente il tuo dentista per controlli e pulizie dentali. L’odontoiatria preventiva ti offre le migliori possibilità per un bel sorriso e una salute orale duratura.

Igiene orale: che cos’è?

L’igiene orale è la pratica di mantenere la bocca pulita e libera da malattie. Implica lo spazzolamento e l’uso del filo interdentale, nonché visite regolari dal dentista per radiografie, esami e pulizie dentali.

Perché l’igiene orale è importante?

L’igiene orale è una cura preventiva. Ciò significa che puoi fermare i problemi di salute orale come: carie, malattie gengivali, alitosi e altri problemi di denti e gengive.

La salute orale è anche strettamente correlata alla salute generale del corpo. Ad esempio, se c’è un’infezione in bocca, il sangue può trasportare i batteri in altre parti del corpo, il che può portare ad altri problemi di salute, come malattie cardiache e ictus. Mantenere denti e gengive sani è una parte importante del mantenimento della salute generale a lungo termine.

Quali sono i segni di una scarsa igiene orale?

Ci sono diversi segnali che possono indicare problemi di salute orale, come: sanguinanti gengivali, carie dentaria, alitosi cronica, afte, mal di denti,  mascella è gonfia, mentre la gingivite, un’infezione orale causata da alcuni batteri o virus.

Come si può migliorare l’igiene orale?

Un’eccellente igiene orale protegge denti e gengive e mantiene bello il tuo sorriso. Ecco alcune istruzioni generali di igiene orale per mantenere un sorriso sano:

Lavarsi i denti almeno due volte al giorno. Usa un dentifricio al fluoro e uno spazzolino a setole morbide. (Le setole medie o dure possono danneggiare le gengive e lo smalto.) Quando ti lavi i denti, posiziona lo spazzolino a un angolo di 45 gradi rispetto alle gengive. Questo aiuta a rimuovere la placca e i batteri dal bordo gengivale. Assicurati di spazzolare tutte le superfici dei denti, compresi il dorso e i lati.

Passa il filo interdentale una volta al giorno. Basta lavarsi i denti non raggiungerà lo spazio tra i denti. Per pulire queste aree, dovrai usare il filo interdentale.

Prendi un pezzo di filo interdentale lungo circa 18 pollici. Avvolgi ciascuna estremità attorno al dito medio.

Usa il pollice e l’indice per guidare il filo tra i due denti. Avvolgi il filo strettamente attorno ai denti a forma di C, facendo oscillare su e giù per circa 10 volte. Quindi, avvolgi il filo attorno all’altro dente e ripeti. Continua questo processo su tutti i tuoi denti. Se la tua destrezza è un problema, puoi anche usare uno spazzolino interprossimale e uno stuzzicadenti per pulire gli spazi interdentali.  Sebbene gli idropulsori siano ottimi per rimuovere grandi pezzi di cibo e detriti, non rimuovono il biofilm sulla superficie dei denti.

Lavati la lingua. La tua lingua agisce come una spugna per i batteri. Quando ti lavi i denti, non dimenticare di lavarti la lingua. Puoi usare uno spazzolino da denti per questo scopo. In alternativa, puoi acquistare un raschietto per lingua nella sezione salute orale.

Usa quotidianamente un collutorio antibatterico. I collutori antibatterici aiutano a fermare i batteri orali dannosi. Oltre a lavare via cibo e detriti, riduce anche l’accumulo di placca. Assicurati di scegliere una formula senza alcol per prevenire la secchezza delle fauci.

Visita regolarmente dal dentista. Gli esami odontoiatrici e le pulizie regolari sono essenziali per una buona salute orale. Molti si sono comportati bene durante la visita di sei mesi. Tuttavia, se sei soggetto a carie, malattie gengivali o altri problemi di salute orale, potrebbe essere necessario consultare il medico più frequentemente.

Quali prodotti per l’igiene orale dovrei usare?

Quando si acquistano prodotti per la salute orale, la migliore regola pratica è cercare il sigillo di accettazione ADA. Premiato dall’American Dental Association, questo sigillo significa che il prodotto è stato rigorosamente testato e approvato da scienziati nei campi della microbiologia, della tossicologia, della farmacologia e della chimica.

Il tuo dentista può formulare consigli personalizzati sui prodotti in base alla tua situazione specifica. Chiedi al tuo dentista quali prodotti sono adatti a te.

Quali sono i vantaggi di una buona igiene orale?

Sebbene un dentista possa riparare i denti danneggiati da carie o malattie gengivali, è sempre meglio fermare il problema prima che inizi. È qui che entra in gioco una buona igiene orale. Ci sono molti vantaggi nel mantenere una buona igiene orale, tra cui: denti e gengive più sani, bellissimo sorriso, alito fresco.

Secondo l’American Dental Association, dovresti sottoporti a controlli e pulizie regolari come ordinato dal tuo dentista. Molte persone hanno bisogno di una pulizia ogni sei mesi per mantenere sani denti e gengive. Tuttavia, se sei soggetto a carie o malattie gengivali, il tuo dentista potrebbe aver bisogno di vederti più spesso.