Le-tue-emozioni
Benessere

Le tue emozioni: come evitare che ti travolgano

Le tue emozioni: come evitare che ti travolgano. Se sei una persona emotivamente sopraffatta, i conflitti relazionali possono essere difficili da gestire. Quando ti arrabbi con il tuo partner, non lo gestisci bene. Sei troppo arrabbiato per pensare chiaramente. Quindi fai la cosa sbagliata troppo spesso, e questo non fa che peggiorare le cose. I tuoi problemi relazionali sfuggono al controllo insieme alle tue emozioni.

Ma non è necessario che sia così. Come per qualsiasi problema, la risposta a questo problema è conoscerlo meglio. Anche se può sembrare controintuitivo, ciò significa che devi avvicinarti alle tue emozioni, non allontanarti da esse.

Identificare ed etichettarle ti permette di gestire

Quando le tue emozioni sono intense, possono essere così forti da sopraffare il tuo pensiero. Quindi non puoi semplicemente spegnere la parte emotiva del tuo cervello, come faresti con un interruttore della luce. Tuttavia, “gli scienziati hanno trovato qualcosa che a volte può funzionare come uno, o almeno come un interruttore dimmer. Identificare ed etichettare le tue emozioni può energizzare la tua corteccia prefrontale, che è associata alla diminuzione dell’attività nell’amigdala [la parte del cervello che controlla le emozioni]. In parole più semplici, quando etichetti le tue emozioni, spesso ti senti meno emotivamente reattivo. È importante sottolineare che puoi ancora riconoscere e sentire le tue emozioni, ma non sopraffanno te o il tuo pensiero.

Le tue emozioni: come evitare che  ti travolgano

Puoi sviluppare la tua capacità di etichettare le tue emozioni praticandolo. Scegli consapevolmente di prestare attenzione ai tuoi sentimenti e pensa a cosa sono. Se hai difficoltà a sapere quali sono i tuoi sentimenti (come fanno molte persone), potresti voler leggere un elenco di cose come questo. Stampa e tieni l’elenco a portata di mano in modo da poterlo rivedere in qualsiasi momento.

Assicurati di prestare attenzione sia alle tue emozioni positive che a quelle negative

Imparando a etichettare le tue emozioni, stai sviluppando una maggiore consapevolezza di te stesso. Quindi puoi rispondere a questa consapevolezza aiutando te stesso e la tua relazione. Potresti offrirti compassione per le tue lotte e potresti anche lavorare per risolvere i conflitti con il tuo partner. Assicurati di prestare attenzione sia alle tue emozioni positive che a quelle negative. In questo modo puoi essere sicuro di bilanciare il tentativo di risolvere i problemi nella tua relazione con l’apprezzare il tuo partner e goderti il ​​tempo insieme. In effetti, recenti ricerche evidenziano l’importanza di imparare a prestare attenzione a tutte le emozioni, non solo a quelle negative, perché le persone che si concentrano esclusivamente sulle emozioni dolorose corrono il rischio di sentirsi più negativamente.

Leggi anche La Felicità Nella Prima Età Adulta Può Proteggere Dalla Demenza

Mentre identifichi ed etichetti le tue emozioni, assicurati di connetterti anche con esse. Ciò significa sperimentarli effettivamente piuttosto che limitarsi a nominarli. Ad esempio, potresti piangere o sentire una pesantezza nel tuo cuore piuttosto che notare chiaramente che sei triste, proprio come potresti commentare il tempo. Nominando, sentendo e accettando le tue emozioni – piuttosto che negarle, combatterle o sentirti sopraffatto da esse – sarai sulla buona strada per rispondere ad esse in modo più sano.

Con le tue emozioni non devi combatte o negare

Scoprirai che puoi rispondere con auto-compassione al tuo dolore, proprio come faresti se qualcuno che amavi soffrisse emotivamente. Parlerai naturalmente con te stesso e ti tratterai in un modo più premuroso e di supporto. Sentendoti più emotivamente radicato, sarai anche più capace di rispondere al tuo partner con più comprensione. Il risultato è che puoi lavorare con il tuo partner per continuare a coltivare una connessione più stretta, anche mentre affronti conflitti e situazioni difficili.

Autore:

Paolo Tescione.
Inizia In Tarda Età La Passione Di Blogger E Subito Riesce A Fondare Alcuni Blog In Vari Settori Con Oltre 40milioni Di Visite. Specialista Blogger, Seo, Copywriter, Digital Marketing E Marketing Del Salone. Il suo profilo social Facebook

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...