Sbiancare i denti
Benessere

Sbiancare i denti, consigli e la guida completa

Puoi sbiancare i denti in un giorno? Diversi tipi di procedure di sbiancamento trattano diversi tipi di macchie. C’è una differenza tra lo sbiancamento chimico dei denti e lo sbiancamento meccanico dei denti. Lo sbiancamento chimico dei denti utilizza sostanze chimiche per rimuovere le macchie intrinseche e lo sbiancamento meccanico dei denti utilizza abrasivi aggiunti al dentifricio per rimuovere le macchie estrinseche. Lo scolorimento intrinseco è causato da effetti collaterali genetici, traumi o farmaci. Questo si riferisce al colore interno effettivo dei denti e queste macchie possono essere schiarite solo con lo sbiancamento chimico dei denti.

Le macchie più comuni sono il risultato di uno scolorimento estrinseco. La maggior parte di noi sperimenta ed è causato da cose che macchiano i denti, come caffè, tè, vino rosso e fumo. Questi tipi di macchie sono trattati al meglio con lo sbiancamento dei denti meccanico.

L’agente sbiancante più efficace è il perossido di idrogeno. Le procedure di sbiancamento in studio come lo sbiancamento possono vedere risultati immediati perché i dentisti usano una soluzione al 35% di perossido di idrogeno insieme a una “sorgente di luce direttamente sui denti per rompere tutte le molecole che causano la colorazione e lo scolorimento. I metodi da banco, d’altra parte, usano 7-10% di perossido di idrogeno o un derivato chiamato perossido di carbammide. Potresti vedere risultati immediati con questo prodotto, ma saranno lievi.

Più a lungo il perossido attivo rimane sui denti, migliori saranno i risultati. Tuttavia, questo non significa che dovresti mantenere i prodotti progettati per l’uso domestico più a lungo di quanto indicato. I dentisti prendono tutte le precauzioni necessarie per proteggere i denti e le gengive durante lo sbiancamento in studio.  I prodotti OTC richiedono che tu segua esattamente le indicazioni o corri il rischio di causare danni alle gengive.

Sbiancare i denti: quanti giorni ci vogliono per sbiancare notevolmente i denti

L’immediatezza dei risultati dipende dal metodo utilizzato per sbiancare i denti. Il dentifricio sbiancante richiederà almeno 30 giorni. Quando si sceglie un buon dentifricio sbiancante, consiglia di sceglierne uno con un “valore RDA basso. Questo misura quanto è abrasivo un prodotto. La chiave è trovarne uno sufficientemente abrasivo da rimuovere le macchie ma non così abrasivo da danneggiare lo smalto.

Puoi vedere risultati evidenti da strisce o vassoi personalizzati in 5-14 giorni. Quando si tratta di ottenere risultati immediati in un giorno, entrambi i dentisti cosmetici raccomandano procedure in studio. Aspettarsi di trascorrere 90 minuti sulla sedia per una procedura di sbiancamento in ufficio che fornisce una riduzione istantanea di macchie e scolorimento.

Quali sono i metodi di sbiancamento dei denti più veloci e sicuri?

Se hai qualche giorno per lavorare sul tuo sorriso, Harris ti consiglia di iniziare con alcune strisce sbiancanti . Entro un paio di giorni, inizierai a vedere i risultati. Prova a tagliare le strisce per adattarle alla tua bocca e assicurati di tenere l’agente sbiancante lontano dalle gengive, poiché potrebbe causare irritazione.

L’unico inconveniente dell’uso delle strisce, è che spesso non coprono l’intera “arcata dei denti. Ma è un’opzione piuttosto rapida e sicura per sbiancare i denti anteriori con facilità.

I vassoi sbiancanti personalizzati del tuo dentista sono un’altra grande opzione se hai una settimana o giù di lì. I vassoi del tuo studio dentistico ti consentono di sbiancare tutte le superfici dei denti e sono dotati di un gel sbiancante più potente che di solito ottiene risultati più prevedibili.

Sbiancare i denti

Per sbiancare i denti in un giorno, uno sbiancamento in studio potrebbe essere la soluzione migliore, basta fare attenzione agli effetti collaterali della sensibilità. I sistemi in ufficio in giornata sono altamente efficaci per ottenere risultati immediati quando si tratta di macchie causate da scolorimento interno. Spesso arriva con un’estrema sensibilità dei denti dopo il processo. È ottimo per coloro che semplicemente non hanno il tempo o la pazienza per le strisce sbiancanti a casa o i vassoi personalizzati.

Sbiancare i denti: guarda Cosa mangi

Anche se ci è stato insegnato a integrare la nostra dieta con cibi che vantano le sfumature dell’arcobaleno. Mangiare regolarmente cibo scuro o ultra colorato è in realtà una delle cose peggiori che puoi fare se stai cercando di mantenere i risultati di sbiancamento dei denti. Se ti sei impegnato in trattamenti domiciliari o se hai ricevuto un trattamento in studio.

Caffè, vino e frutti di bosco come cibi e bevande che potrebbero potenzialmente minare i tuoi sforzi di sbiancamento. Bisogna evitare qualsiasi prodotto dentale con dentro del colore.

Anche se probabilmente potremmo vivere senza soda non sembra realistico eliminare completamente le aggiunte salutari come bacche e caffè dalla nostra dieta.

Allora qual è la soluzione? Dovremmo cercare di bilanciare i cibi colorati nella nostra dieta con opzioni ricche di calcio come latte e formaggi a pasta dura (musica per le nostre orecchie) e persino cose come la frutta dura, che secondo lui “aiuterà a pulire i denti mentre mastichiamo. Ti piace la tua tazza di java mattutina? Prova a seguirlo con una mela per negare la possibilità di macchie o anche solo facendo scorrere la bocca con un po’ d’acqua.

Immediatamente dopo lo sbiancamento dei denti, tuttavia, la soluzione migliore è astenersi completamente dagli agenti di scolorimento di cui sopra. Evita di macchiare cibi e bevande come caffè, tè e vino rosso per circa 24 ore dopo la procedura.

Controlla la tua salute orale

I nostri esperti concordano all’unanimità: il tuo primo passo è portare la tua igiene orale a casa in perfetta forma. E’ un mito che i trattamenti sbiancanti logorino lo smalto dei denti, è comunque bene iniziare il trattamento con la tua bocca migliore in avanti. Pertanto, assicurati che il tuo gioco di spazzolatura, filo interdentale e risciacquo sia particolarmente puntuale nelle settimane e nei giorni che precedono il trattamento sbiancante.

Leggi anche Modi sorprendenti per ridurre le rughe

Per qualsiasi tipo di trattamento di sbiancamento dei denti, dovresti sempre prepararti tenendo il passo con la tua routine di cure dentistiche a casa, come lavarti i denti e usare il filo interdentale ogni giorno. In particolare, assicurarsi di lavarsi i denti prima del trattamento può migliorare i risultati in quanto ciò aiuta a garantire che i denti siano puliti prima dello sbiancamento.

Potrebbe essere opportuno fissare un appuntamento per le pulizie prima dello sbiancamento, oppure  anche cambiare il dentifricio. Vuoi essere sicuro che la tua bocca sia sana prima di qualsiasi tipo di sbiancamento. Se normalmente hai denti sensibili, puoi usare un dentifricio per denti sensibili come Sensodyne per circa una settimana prima della tua visita.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...