Benessere

Sei preoccupato per la tua pressione alta? Ecco cosa fare

Se sei preoccupato per la tua pressione alta, hai ragione a esserlo. L’alta pressione sanguigna è chiamata il killer silenzioso per un motivo.

Sebbene l’ipertensione in genere non causi sintomi, ha un effetto devastante sulla nostra salute. L’ipertensione è la causa primaria o contribuente di oltre 1.300 decessi ogni giorno negli Stati Uniti. È qualcuno che muore quasi ogni minuto. È una delle principali cause di due delle nostre malattie più temute, infarto e ictus, e aumenta anche il rischio di demenza e insufficienza renale.

Questi numeri sono spaventosi, ma qui c’è qualcosa di ancora più sorprendente.

Quasi tutti i decessi, le malattie e le disabilità causate dall’ipertensione sono prevenibili.

Semplicemente non lo stiamo facendo.

L’ invito all’azione del chirurgo generale per controllare l’ipertensione rileva che solo 1 persona su 4 con pressione alta la tiene sotto controllo.

Come cardiologo, penso che questo sia inaccettabile, quindi ho pensato alle tre cose più importanti che voglio che tutti i miei pazienti sappiano sull’abbassamento della pressione sanguigna e possibilmente sul salvataggio delle loro vite.

Sei preoccupato per la tua pressione alta? Ecco cosa fare

Le cause comuni di ipertensione includono

Stile di vita sedentario. Anche livelli modesti di attività possono abbassare la pressione sanguigna e ridurre al minimo i farmaci.


Mangiare cibi altamente trasformati. In particolare se ricchi di sodio


Essere a un peso non salutare. Perdere il 5%-10% del tuo peso può abbassare la pressione sanguigna tanto o più di qualsiasi farmaco.


Eccesso di alcol : più di un drink al giorno può causare ipertensione


Apnea notturna non trattata. Gli esperti stimano che il 30%-50% delle persone con pressione alta abbia apnea notturna, la maggior parte non trattata. Se russi, non ti svegli riposato o il tuo partner nota che smetti di respirare periodicamente mentre dormi, chiedi al tuo medico se dovresti essere controllato per l’apnea notturna.

Pressione alta: prendi i tuoi farmaci

Nessuno vuole prendere farmaci. Capisco. E sono fermamente convinto che tutti dovremmo essere selettivi su tutti i farmaci che assumiamo (compresi gli integratori) e conoscerne i benefici e i rischi.

Leggi anche Stretching E Attività Fisica

Tuttavia, se sai che la tua pressione sanguigna è regolarmente superiore a 130/80, anche dopo aver fatto tutto il possibile per trattare le cause dell’ipertensione, non assumere i farmaci per la pressione sanguigna ti espone a un rischio maggiore di infarto, ictus e morte prematura . I farmaci di prima linea per la pressione sanguigna sono efficaci, poco costosi e hanno un basso rischio di effetti collaterali. È di fondamentale importanza lavorare con il medico per avere una strategia per il trattamento della pressione sanguigna che abbia senso per te e controlli la pressione sanguigna.

Autore:

Paolo Tescione.
Inizia In Tarda Età La Passione Di Blogger E Subito Riesce A Fondare Alcuni Blog In Vari Settori Con Oltre 40 milioni Di Visite. Specialista Blogger, Seo, Copywriter, Digital Marketing E Marketing Del Salone. Il suo profilo social Facebook

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...