Cura della pelle in viaggio: gli indispensabili da mettere in valigia

Cura della pelle in viaggio: gli indispensabili da mettere in valigia. Il viaggio è una scarica di adrenalina. Ma ciò che è veramente un ATTIVITÀ che segue un piano di viaggio è la parte dell’imballaggio. Per non dimenticare, dopo aver avuto un figlio, l’intero episodio di imballaggio prende una svolta. E se sei una mamma, ti sento. Dimenticare di mettere in valigia una o due cose e rendersi conto che quando sei a metà del tuo percorso per l’aeroporto o mentre fai il check-in al banco dell’immigrazione è ORRIBILE! Specialmente se quello che hai dimenticato di mettere in valigia è un prodotto per la cura della pelle o di bellezza. Immagina se fosse così importante e non averlo durante il tuo viaggio significherebbe che avresti un aspetto diverso o semplicemente pasticceresti con la tua pelle.

La nostra Beauty Coach Naomi ci da indicazioni su come portare in viaggio per la cura della pelle.

PATCH TEST

In parole povere, un patch test è un test di allergia cutanea. Se sei diffidente nel provare un nuovo prodotto per la cura della pelle o una sostanza cosmetica a causa della pelle sensibile, è consigliabile sottoporsi a un patch test. In genere, è una piccola macchia di pelle sotto e dietro l’orecchio che si esegue un patch test. Di solito fai attenzione a eventuali reazioni allergiche che esplodano entro 24 ore. In caso contrario, è considerato sicuro da usare.

Cura della pelle in viaggio: Vaselina

La vaselina è da anni il mio prodotto di riferimento per la cura della pelle. Dopo i 22 anni e forse con l’ acne adolescenziale prolungata che si attenua, la mia pelle del viso è per il resto piuttosto secca. Specialmente le mie labbra. Durante la mia adolescenza, quando avevo le labbra estremamente screpolate, mi sono innamorato di vari balsami per le labbra, nessuno dei quali poteva darmi labbra umide e lisce che duravano per più di 20-30 minuti. È stato solo quando ho visto un dermatologo che mi ha suggerito questo prodotto molto comune ma sottovalutato: la VASELINA.

Uso l’originale vaselina ogni giorno per le mie labbra. E anche quando viaggio, applicarlo due volte al giorno (dopo il bagno e prima di coricarsi) mantiene le mie labbra davvero morbide, lisce ed elastiche. Applico sempre il mio rossetto opaco su una pellicola di vaselina sulle labbra.

Ricordo anche di aver sviluppato piccole macchie secche sulla fronte intorno all’attaccatura dei capelli e sotto gli occhi durante l’esposizione prolungata al sole durante i picnic in spiaggia di un’intera giornata alcuni anni fa. Anche in quel caso, applicare la vaselina su quei cerotti ha sempre aiutato.

Una buona crema idratante: la regola n.1 per la cura della pelle

Per una cura della pelle sana, una routine idratante corretta e regolare è un prerequisito. E poiché ho la pelle secca, giuro sulla lozione per il viso come primo strato protettivo sulla pelle ogni volta che sono all’aperto.

Cura della pelle in viaggio: Un primer

Se ti capita di indossare un trucco un po’ pesante, ma modesto, l’uso di un primer per il trucco affidabile sarebbe l’ideale. Un primer agisce proprio come una barriera tra la tua pelle tenera e sensibile e gli ingredienti nel prodotto per il trucco che potrebbero potenzialmente manometterla entrando nei pori.

Avresti notato che se il tuo viso è incline all’acne , saltare il primer prima di applicare il fondotinta o il correttore a volte porta a sfoghi. È una bella possibilità.

Un eyeliner sicuro

I tuoi occhi possono sembrare semplicemente magici con una linea sottile di un eyeliner. Gli eyeliner definiscono magnificamente i tuoi occhi e beh, nel mio caso, le persone a volte mi chiedono se non ho dormito abbastanza.

Tuttavia, dopo esperienze orribili con eyeliner molto marcati che probabilmente hanno portato all’abrasione corneale e successivamente all’erosione, sono passato a un eyeliner molto più sicuro.

Cura della pelle in viaggio: Latte detergente

MAI andare a dormire con il trucco o semplicemente lavandolo con acqua naturale. Le sostanze per il trucco penetrano in profondità nei pori e possono causare infezioni, punti neri e punti bianchi.

Leggi anche Il pomodoro utile trattamento per una pelle luminosa

Consiglio vivamente di utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente per strofinare delicatamente sul viso per rimuovere tutta la sporcizia e il trucco che erano stati sul viso prima di coricarsi. Lavati il ​​viso con acqua normale e asciugalo tamponando.

Crema solare

Quando si tratta di creme solari, sono stato molto cauto per NON APPLICARLO sul viso dato che ho sempre finito per sembrare un pagliaccio imbiancato e lucido, avendo provato almeno 6 marche diverse. Quindi dalle migliori marche trova quella più adatta alla tua pelle e mettila in valigia per il tuo viaggio in vacanza.