mamme

Ansia da separazione all’asilo nido, cosa fare

Ansia da separazione all’asilo nido: come combatterla. Uno studio recente ha dimostrato che durante il COVID-19, le donne hanno trascorso più tempo a fornire assistenza all’infanzia e lavori domestici non retribuiti rispetto agli uomini. Per questo motivo , meno della metà (46,9% delle donne) faceva parte della forza lavoro. Ecco perché l’assistenza all’infanzia è così importante in questi tempi.

Tuttavia, questa volta può essere difficile per tuo figlio e potrebbe sviluppare ansia da separazione all’asilo. Fortunatamente, ci sono modi per aiutare un bambino con ansia da separazione e rendere l’asilo facile e divertente. Continua a leggere per saperne di più!

Che cos’è l’ansia da separazione negli asili nido?

L’ansia da separazione è considerata normale per i bambini di età inferiore ai tre anni. Man mano che i bambini diventeranno più indipendenti, usciranno da questa fase. Tuttavia, ci sono casi in cui i bambini hanno un disturbo d’ansia da separazione.

Il disturbo d’ansia da separazione è descritto come una paura prolungata dell’abbandono. Questo disturbo a volte segue un bambino fino all’età adulta se non trattato correttamente. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, un bambino ha un’ansia da separazione regolare.

Perché i bambini all’asilo hanno l’ansia da separazione?

Le cause dell’ansia da separazione negli asili nido possono variare da caso a caso. Ma, molto spesso, i bambini sperimentano l’ansia da separazione all’asilo perché hanno un’ansia sconosciuta.

Questo accade perché, durante i primi mesi di vita, un bambino conosce solo i suoi genitori. Ma una volta che un bambino è esposto a diversi ambienti e persone, diventerà naturalmente diffidente nei confronti di ciò che lo circonda.

Questi fattori scatenanti esterni causano ai bambini l’ansia da estraneo e inavvertitamente causano anche loro l’ansia da separazione. Queste paure possono essere concomitanti l’una con l’altra, quindi entrambe devono essere affrontate dal genitore.

Altre cause per l’ansia da separazione negli asili nido

Sapere come affrontare l’ansia da separazione come mamma è essenziale per il benessere di tuo figlio. Ma prima, devi conoscere i fattori scatenanti di tuo figlio e come li influenzano all’asilo.

Per cominciare, l’asilo nido a volte può essere troppo rumoroso e frenetico per un bambino, causando un’eccessiva stimolazione del cervello . Questo, a sua volta, provoca ansia durante il periodo di abbandono.

Un buon modo per preparare tuo figlio ad ambienti frenetici è socializzare lentamente con lui. Ad esempio, andare in un negozio di alimentari affollato può effettivamente essere molto vantaggioso per lo sviluppo di un bambino. Interagisci con tuo figlio indicando mele o cartelli interessanti.

I bambini imparano imitando i loro genitori. Quindi assicurati che tuo figlio stia guardando tutte le tue interazioni. Potresti anche aggiungerli alla tua conversazione.

Ad esempio, se è il momento di pagare, chiedi a tuo figlio di leggerti il ​​totale. Puoi anche aggiungere un po’ di esperienza pratica chiedendo loro di prendere la ricevuta. Nel complesso, queste esperienze aiuteranno tuo figlio ad essere più sicuro nelle interazioni sociali!

Creare un programma notturno può aiutare ad alleviare l’ansia

Alcuni ottimi consigli per le mamme per affrontare l’ansia da separazione sono creare una routine fissa e seguirla ogni giorno! Avendo una routine, il bambino si sente in controllo e sa esattamente cosa accadrà dopo. Non ci sono sorprese, il che significa che ci sono meno trigger.

Se hai un bambino addestrato al sonno, impostare una routine notturna e mattutina sarà molto più semplice. Puoi comunque impostare una routine anche se il tuo bambino non è addestrato al sonno; potrebbe essere necessario solo un rinforzo positivo in più!

Per una routine notturna, prova a seguire questi passaggi:

L’ora del bagnetto verso le 8
Preparati per andare a letto
Storia notturna e coccole
Lascia la stanza e lascia che il bambino si addormenti da solo
Questo è solo un esempio di una routine notturna semplice e di base. A seconda dell’età del bambino, questo può essere regolato. La parte importante è seguire la routine ogni giorno alla stessa ora.

Leggi anche Giocare con i tuoi figli è importante: ecco il perchè

Programma mattutino con atteggiamenti positivi

L’obiettivo di una routine serale/mattina è creare ripetitività per preparare il bambino alla giornata. Ecco alcuni modi per preparare tuo figlio per il suo primo giorno di asilo nido :

Sveglia e coccole
Preparati, lavati i denti e mangia
Prepara tutto per l’asilo o la scuola
Essere in macchina per un orario prestabilito
Riproduci musica divertente durante il viaggio in macchina
Porta tuo figlio dentro e saluta velocemente
Al mattino, cerca di mantenere un atteggiamento positivo e divertente. Far eccitare un bambino per la sua giornata ridurrà qualsiasi ansia che potrebbe avere!

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...