mamme

Cosa mangiare in gravidanza e anche dopo?

Cosa mangiare in gravidanza e anche dopo? Una buona alimentazione promuove una gravidanza sana e può stabilire una vita di buona salute per il bambino. Ecco gli ultimi consigli su come prepararsi nutrizionalmente per la gravidanza, cosa mangiare e cosa evitare durante la gravidanza e quanto peso dovresti mirare ad aumentare.

Prima della gravidanza

Prima di rimanere incinta è il momento ideale per pensare all’alimentazione. Le abitudini alimentari sane che inizi prima della gravidanza saranno cablate una volta che sei incinta. Decidi se puoi apportare cambiamenti salutari, come mangiare più frutta e verdura. Discuti se il tuo peso è ideale con il tuo infermiere o il tuo medico. Se sei in sovrappeso, sei a maggior rischio di complicanze della gravidanza come il diabete gestazionale o l’ipertensione.

Cosa mangiare in gravidanza: Acido folico

Inizia a prendere un integratore di acido folico almeno tre mesi prima della gravidanza. L’acido folico è una forma del folato della vitamina B e può ridurre il rischio di difetti alla nascita come la spina bifida se assunto prima e durante la gravidanza. Le vitamine prenatali contengono sempre acido folico.

Durante la gravidanza

Anche se mangiare per due è un mito, è necessario aumentare le calorie, ma solo nel secondo e nel terzo trimestre, quando si consiglia di assumere 300-400 calorie in più al giorno. Questo è facile! Prova spuntini salutari tra i pasti, come frutta, noci o burro di noci o un uovo sodo.

Cosa mangiare in gravidanza: Cibi da limitare o evitare

Alcuni cibi dovrebbero essere evitati in gravidanza come il pesce contenente mercurio (squalo, pesce spada, sgombro e pesce tegola). La tua infermiera potrebbe anche consigliarti di evitare salumi o formaggi a pasta molle per prevenire l’esposizione ai batteri Listeria. Limita la caffeina a due porzioni al giorno. Per quanto riguarda l’alcol, le prove mostrano che durante la gravidanza non esiste un tipo, una quantità o un tempo sicuri durante la gravidanza in cui il bambino non sarà potenzialmente interessato se bevi.

Durante l’allattamento

Congratulazioni per la decisione di allattare il tuo nuovo piccolo! Per mantenere una normale produzione di latte sano, hai bisogno di circa 500 calorie in più al giorno, più che durante la gravidanza! L’allattamento al seno ti disidrata, quindi bevi acqua ogni volta che allatti il ​​tuo bambino o usi il tiralatte. Continua ad evitare i pesci che contengono mercurio perché possono influenzare lo sviluppo del cervello del bambino. Verificare con la propria infermiera se continuare a prendere vitamine prenatali durante l’allattamento.

Leggi anche Perché il tuo bambino ha sempre fame?

Circostanze speciali

Se stai avendo una gestazione multipla (gemelli o più!), hai qualche restrizione dietetica come essere vegetariana o vegana, o hai subito un intervento chirurgico per perdere peso, informa la tua infermiera poiché potrebbe essere necessario seguire istruzioni speciali.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...