ufficio
mamme

Creare il tuo spazio ideale per l’ufficio a casa

Creare il tuo spazio ideale per l’ufficio a casa. Se ti sei reso conto di recente che non puoi più continuare a lavorare dal divano o dal tavolo da pranzo, allora probabilmente sei pronto per installare un ufficio a casa. Ma una cosa è mettere insieme una scrivania e una sedia e un’altra per creare il tuo ufficio a casa ideale.

Ecco alcune cose a cui dovresti pensare:

Dove localizzare il tuo ufficio a casa?

Soffitte o loft sono perfetti per la conversione in un ufficio a casa. Ti terranno lontano dalle distrazioni nel resto della casa e creeranno un bel divario tra lavoro e vita domestica. Dovrai controllare di avere un’altezza del tetto sufficiente e di poter installare alcune finestre. E dovrai assicurarti di avere il budget per altri costi di conversione dell’attico o del loft , come isolamento, impianto elettrico, una nuova scala e pavimento solido.

Young Woman Working at Home, Small Office

Anche l’installazione di una stanza da giardino potrebbe funzionare altrettanto bene. E potrebbe essere più economico da costruire. Ma dovrai assicurarti di avere abbastanza spazio in giardino e controllare se ci sono restrizioni di pianificazione nella tua zona.

Se questi non funzionano, quali altri spazi potresti usare? Una camera da letto degli ospiti, una stanza dei giochi che i tuoi figli hanno superato, una piccola estensione al piano terra o un garage o un ripostiglio convertito. Queste sono tutte buone opzioni.

E se non riuscissi a liberare un’intera stanza? Quindi dovrai esaminare le aree della casa in cui puoi invece creare una zona di lavoro. Potrebbe essere in un ampio corridoio, sotto le scale, parte della sala da pranzo o parte di una camera da letto. Questi non sono l’ideale, quindi potrebbe essere necessario utilizzare uno screening flessibile o introdurre alcune regole della casa in modo da poter lavorare senza distrazioni.

Cosa mettere nel tuo ufficio a casa

Creare il tuo spazio ideale per l’ufficio a casa. Una volta che hai ordinato il tuo spazio, dovrai arredarlo in modo che funzioni bene. Non puoi semplicemente aspettarti che una scrivania e una sedia contro un muro lo taglino.

Allora, dove metti la scrivania e la sedia per le migliori condizioni di lavoro? Bene, devi essere dove cade la luce naturale, ma non in modo che la luce solare si rifletta sullo schermo. E potresti aver bisogno di buone persiane o persiane, in modo da poter filtrare la luce del giorno intensa durante i giorni più luminosi.

Dovrai anche essere vicino a punti elettrici o avere punti extra installati, in modo da non trascinare i cavi sul pavimento. Scopri cosa è necessario collegare. È solo un computer o hai una lampada da tavolo, una stampante e altre apparecchiature da collegare? I fermacavi potrebbero essere utili per tenere tutto in ordine.

Leggi anche Ninna nanna per bambini: Le 5 più belle da imparare e cantate insieme

Hai intenzione di decorare le pareti? Se è così, non vuoi che un bianco brillante e brillante ti risplenda, ma vuoi una leggera lucentezza per riflettere la luce del giorno nella stanza. Pensa ai colori chiari con una finitura satinata o di seta.

Le scrivanie compatte sono ottime quando hai bisogno di risparmiare spazio, ma potrebbero essere scomode su cui lavorare per lunghe ore. Potresti ritrovarti ingobbito con le gambe infilate sotto il sedile, il che non è l’ideale. Misura lo spazio che hai e cerca di trovare la soluzione migliore per adattarlo. Lo spazio della scrivania, lo spazio sottostante e lo spazio di archiviazione dovrebbero essere considerati.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...