pannolino
mamme

Dermatite da pannolino: come prevenirla

Dermatite da pannolino: come prevenirla. Sei così attento quando si tratta di proteggere la pelle del tuo bambino, tu:

Mantieni il suo piccolo sedere pulito e asciutto
Cambia il pannolino dopo ogni poppata e quando è bagnato o sporco
Utilizzare una crema barriera protettiva quando è presente l’eruzione cutanea
Lavati le mani prima e dopo ogni cambio di pannolino
Lavare i vestiti del bambino separatamente con un detersivo adatto ai bambini
Fai il bagno al bambino con detergenti delicati e picchiettando, senza mai strofinare, la pelle del bambino si asciuga
Eppure quel giorno arriva quando guardi il sedere del tuo bambino e pensi: “ Oh mio Dio, cos’è quello? Non sei il solo a chiederti cosa possono essere le protuberanze rosse, le macchie e le vesciche sul sedere del tuo bambino. Le eruzioni cutanee e la gestione delle eruzioni cutanee come l’eruzione da pannolino. Sono le principali preoccupazioni per la cura della pelle del bambino dei genitori. Diamo un’occhiata a come prevenire la dermatite da pannolino.

Dermatite da pannolino

Come prevenire

Grazie ai nuovi pannolini usa e getta ad alta tecnologia e agli inserti per pannolini usa e getta. Gli esperti dicono che è possibile usare il pannolino per aiutare a prevenire alcune forme di dermatite da pannolino, in particolare la dermatite da contatto, che si sviluppa quando la pelle del bambino reagisce all’urina o alle feci, o talvolta agli ingredienti nei prodotti stai usando sulla sua pelle o sui vestiti, come alcol, coloranti o profumi. Anche i prodotti specifici per bambini possono causare reazioni in alcuni bambini.

Segui i consigli del nostro ABC sui pannolini per prevenire la dermatite da pannolino. Sarai sulla buona strada per aiutare il bambino a mantenere il suo sedere asciutto, pulito e sano.

ABC del pannolino per prevenire la dermatite

ARIA: Lascia asciugare la pelle del bambino all’aria il più a lungo possibile tra un cambio e l’altro e lascia regolarmente al bambino un po’ di tempo libero dal pannolino.

BARRIERA: la crema per pannolini all’ossido di zinco e la vaselina forniscono una barriera tra il pannolino e l’urina o le feci mentre la pelle danneggiata del bambino guarisce. Utilizzare ad ogni cambio di pannolino se il bambino sviluppa frequentemente eruzioni cutanee e parlare con l’operatore sanitario del bambino dell’eruzione cutanea ricorrente del bambino. Basta rimuovere la crema per pannolini sporca e sostituirla con una crema pulita.

PULIZIA: pulire sempre delicatamente e tamponare quando si pulisce l’area del pannolino del bambino, non strofinare mai mentre si pulisce la pelle del bambino. Le salviette prive di irritazioni possono effettivamente essere più efficaci dell’acqua calda durante la pulizia delle feci.

PANNOLINI: utilizzare un pannolino usa e getta super assorbente o delle fascette con inserti assorbenti; evitare i pannolini lavabili. Cambia il pannolino del tuo bambino non appena è sporco o almeno ogni 1-3 ore durante il giorno e una volta durante la notte.

Leggi anche Depressione post partum: come sapere se si soffre

EDUCAZIONE: prendi nota quando e come il tuo bambino soffre di dermatite da pannolino e chiedi alle tue infermiere consigli su come prevenire la dermatite da pannolino per il tuo bambino.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...