pancia
mamme

Il tempo della pancia aiuta lo sviluppo del bambino

Il tempo della pancia aiuta lo sviluppo del bambino. Sebbene sia allettante e conveniente avere un bambino a distanza di un braccio in una varietà di altalene, sdraiette, dondoli, passeggini o seggiolino auto. Tenere il bambino imbrigliato in un dispositivo può portare a quella che gli esperti iniziano a chiamare “sindrome del bambino contenitore”.

Le attrezzature oi trasportini possono includere di tutto, da altalene e zaini a cuscini per l’allattamento, seggioloni e seggiolini per auto. La maggior parte di questi vettori sono pubblicizzati come modi sicuri ed efficaci per prendersi cura del bambino. Spesso vantano la capacità di garantire la sicurezza del bambino. Mentre la mamma è occupata e alcuni addirittura aiutano i genitori a trasportare il bambino da un posto all’altro.

Ma i bambini hanno bisogno di tempo per allungarsi, muoversi, rotolare e scalciare; tutto sotto controllo, ovviamente. Poiché l’attrezzatura destinata a tenere il bambino al sicuro può ostacolare lo sviluppo di determinate capacità motorie. E’ importante osservare e riconoscere i segni che il bambino potrebbe sviluppare un problema, soprattutto se il bambino ha:

Ritardi nel raggiungimento dei traguardi motori previsti (rotolare, sedersi, stare in piedi)
Macchie piatte sulla testa dovute alla mancanza di movimento ( plagiocefalia )
Oppressione al collo ( torcicollo )

Tempo di pancia

Concedi al bambino un tempo adeguato alla pancia per garantire un corretto sviluppo muscolare ed evitare lo sviluppo di punti piatti sulla testa da legare a altalene, sedili, sedie o marsupi. Potresti essere sorpreso dalla velocità con cui il tempo del bambino in vari dispositivi si somma, dal tempo trascorso sul seggiolino dell’auto, sull’altalena, allo sdraiato sotto un arco giocattolo. Prestare particolare attenzione a quanto tempo il bambino trascorre sulla schiena rispetto al gioco attivo, allo stretching e ai movimenti sullo stomaco.

Non molto tempo dopo il lancio della campagna di salute pubblica “Ritorno a dormire”, i pediatri hanno notato un aumento degli incidenti di punti piatti e oppressione al collo poiché sempre più genitori mettevano i loro bambini sulla schiena a parte il tempo di sonno. I genitori sono stati quindi incoraggiati a garantire che il bambino ricevesse abbastanza tempo per la pancia.

Sulla pancia, i bambini sono costretti a sollevare il busto con le braccia. Sollevare e girare la testa e il collo e muovere le braccia e le gambe. Metti il ​​bambino su una superficie dura e piana. Usa i giocattoli per distrarre il bambino dal fatto che è a pancia in giù per assicurarti che stia lavorando i suoi muscoli.

Incoraggiare lo sviluppo motorio e la sicurezza

All’asilo nido, fai domande e osserva: se tuo figlio è all’asilo , chiedi quanto tempo per la pancia pianificano e assistono per i bambini. È anche una buona idea chiedere quali attività devono svolgere per intrattenere i bambini mentre sono a pancia in giù. Quando si sceglie un asilo nido, controllare sempre quali attrezzature hanno e quanti bambini ci sono. Osserva se i bambini stanno semplicemente ruotando dentro e fuori l’attrezzatura. Se è così, cerca una struttura che sia più impegnata nel tempo della pancia attiva.


Monitorare lo sviluppo del bambino: i fornitori di cure pediatriche seguiranno da vicino lo sviluppo del bambino durante il primo anno. Usa queste visite per esprimere le preoccupazioni che potresti avere sullo sviluppo man mano che emergono. Se non vedi il tuo bambino raggiungere i tipici traguardi dello sviluppo, come rotolare o sedersi, chiedi se c’è qualcosa di cui dovresti preoccuparti o fare diversamente.

Leggi anche Pelle a pelle: ecco perché è così essenziale


Promuovi la sicurezza con lo zaino e i giochi: un modo semplice per affrontare la sicurezza incoraggiando al contempo la mobilità è utilizzare uno zaino e giocare o una culla per la ricreazione. Puoi preparare lo zaino e giocare vicino alla cucina e far svegliare il bambino giocando sulla pancia pur rimanendo vicino mentre prepari un pasto. In questo modo, puoi assicurarti che il bambino abbia ancora il tempo della pancia, ma non si trovi in ​​un luogo in cui un fratello maggiore potrebbe calpestarlo o dove potrebbe strisciare via.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...