mamme

Il vaccino COVID 19: gravidanza, fertilità, allattamento. Cosa devi sapere

Il vaccino COVID 19: gravidanza, fertilità, allattamento. Cosa che devi sapere. I vaccini COVID-19 sono disponibili per i pazienti e con ciò arrivano molte domande riguardanti la somministrazione dei vaccini COVID-19 disponibili nelle donne in gravidanza e in allattamento. Il direttore di ginecologia e ostetricia, e il direttore di medicina materno-fetale, forniscono informazioni su questo argomento.

Il vaccino è disponibile per le donne in gravidanza?

Sì, i vaccini COVID-19 attualmente autorizzati non dovrebbero essere negati alle persone in gravidanza che scelgono di ricevere il vaccino. Raccomandiamo vivamente alle donne di parlare con il proprio medico per discutere tutti i fattori relativi al vaccino e alla loro gravidanza.

Le persone in gravidanza sintomatiche che contraggono COVID-19 sono più a rischio di malattie gravi, complicazioni e morte rispetto alle donne non gravide. Molte donne incinte hanno condizioni mediche che le mettono a rischio ulteriormente aumentato.
Un altro fattore da considerare è il livello di attività della pandemia nella vostra comunità.


È importante sapere che nessuno studio fino ad oggi ha valutato specificamente il vaccino contro il coronavirus nelle donne. in gravidanza che in allattamento, sebbene ci siano state alcune donne in gravidanza che sono state inavvertitamente arruolate negli studi sui vaccini. Gli studi preliminari di tossicità sullo sviluppo e sulla riproduzione non indicano alcun effetto negativo sulla riproduzione o sullo sviluppo fetale.

Pertanto, non ci sono problemi di sicurezza noti, ma ulteriori dati saranno disponibili nelle settimane e nei mesi a venire da ulteriori studi.
Sebbene ci siano molte domande senza risposta sui vaccini per le donne in gravidanza si concorda e supporta le raccomandazioni del Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione.

Linee guida sui vaccini COVID-19 per le donne in gravidanza e allattamento

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) afferma di non avere motivo di credere che ci saranno rischi specifici che supererebbero i benefici della vaccinazione per le donne in gravidanza.

Le donne in gravidanza ad alto rischio di esposizione alla SARS-CoV-2 (ad esempio, operatori sanitari) o che hanno comorbilità (condizioni di salute che possono contribuire alla morte) che si aggiungono al rischio di malattie gravi, possono essere vaccinate in consultazione con la loro salute fornitore di cure.
Il consiglio è quello di vaccinare i pazienti in gravidanza e in allattamento.

.

Leggi anche Ricetta per pappe agli asparagi e menta

Posso ottenere il vaccino COVID-19 se sto allattando?

Sulla base dei dati disponibili, sembra sicuro ottenere il vaccino COVID-19 se stai allattando un bambino. Sebbene i vaccini non siano stati studiati nelle madri che allattano, alle donne che allattano dovrebbe essere offerto il vaccino COVID-19. I vaccini non contengono virus vivi, quindi essere vaccinati non rappresenta un rischio per il bambino. Se sei vaccinato per il coronavirus, non è necessario ritardare o interrompere l’allattamento al seno.

Influenzerà la mia fertilità?

No, fare il vaccino COVID-19 non influirà sulla tua fertilità. Le donne che cercano attivamente di concepire possono essere vaccinate con gli attuali vaccini COVID-19: non c’è motivo di ritardare la gravidanza dopo aver completato la serie di vaccini.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...