Le piante da appartamento che purificano l’aria

Nonostante l’arrivo delle belle giornate e di temperature più miti rispetto ai mesi invernali, molti di noi sono costretti per lavoro a passare molte ore della loro giornata in luoghi chiusi. Negli uffici e negli appartamenti, sempre più spesso ci sono impianti di condizionamento, ma questi nonostante un capacità filtrante non riescono però a purificare e pulire l’aria dalle sostanze tossiche presenti in essa. Una valida soluzione è quella di prendere in considerazione il posizionamento all’interno dei locali di piante da appartamento che purificano l’aria.

Mettere nell’appartamento piante che purificano l’aria

Le sostanze inquinanti presenti nell’aria possono avere diverse origini: fumo di sigaretta, smog cittadino oppure composti rilasciati da vernice e plastiche e arredamenti.  Anche l’uomo stesso che con la sua presenza brucia ossigeno e rilascia anidride carbonica. Per riuscire a far tornare l’ambiente dove si passa del tempo più salubre si può intervenire in diversi modi. Quello più pratico ed economico è l’inserimento di piante capaci di filtrare l’aria assorbendo gli agenti nocivi. In uno studio pubblicato nel 1989 dalla NASA e ripreso negli ultimi anni dice che quasi il 30% degli edifici nuovi o ristrutturati è caratterizzato da inquinamento dell’aria interna. Anche la Nasa concorda che una soluzione possibile è quella di ricorrere alla natura. Lo studio dimostra che tutti i materiali biologici legati alla vita delle piante sono alleati fondamentali nel ridurre le sostanze inquinanti dell’aria domestica.

Le piante per purificare l’aria più indicate

La natura come succede spesso conosce soluzioni quasi per ogni problema. E questo è uno dei casi dove il suo aiuto può essere davvero salutare ed ecosostenibile. Ecco le piante che possono essere utilizzate per rendere l’aria più fresca e salutare.

Dracaena

Può essere posizionata anche in locali poco luminosi, ma naturalmente con una buona esposizione ai raggi solari cresce in modo più veloce. E’ una pianta ottima per essere posizionata in camera da letto e in cucina. La Dracaena è un ottimo filtro naturale per il toluene, la formaldeide e il benzene.

Edera

E’ tra le migliori in termini assoluti come pianta purificatrice d’aria. E’ consigliata dai pneumologi per tutte quelle persone che soffrono di asma e riniti allergiche. L’edera è in grado di assorbire moltissimi agenti allergenici, riducendo in maniera significativa la loro concentrazione nell’aria. E’ possibile tenerla nei locali più frequentati della casa come la cucina o il salotto ed perfetta anche nelle camere.

Aloe Vera

La pianta di Aloe Vera è tra le migliori piante da avere in casa per la purificazione dell’aria e la produzione di ossigeno, anche durante la notte. Tra le sue capacita si ritrova quella di assorbire bene sia il benzene che la formaldeide. Cresce tranquillamente in appartamento senza aver bisogno di particolari cure, necessita solo di un ambiente abbastanza illuminato e di pochissima acqua.

Sanservia

La Sansevieria ha la capacità di assorbire moltissimi inquinanti ambientali, tra cui monossido di carbonio e monossido di azoto, formaldeide, cloroformio e benzene. La Sanservia è una specie estremamente resistente, riesce a restare intere settimane senza acqua e riesce a prosperare in qualsiasi situazione ambientale, anche in condizioni sfavorevoli coma la poca illuminazione.