autismo
mamme

Spettro autistico: un disturbo che devi conoscere

Il disturbo dello spettro autistico (ASD) è un termine generico utilizzato per un gruppo di disturbi dello sviluppo cerebrale. Che porta a una perdita parziale o completa della capacità di una persona di comunicare, socializzare o relazionarsi con altre persone. L’ASD viene comunemente chiamato semplicemente “autismo”.

Perché è un “disturbo dello spettro”?

È chiamato disturbo dello spettro perché include un insieme di disturbi come il disturbo autistico. Il disturbo disintegrativo dell’infanzia, il disturbo pervasivo dello sviluppo non altrimenti specificato (PDD-NOS) e la sindrome di Asperger. Il termine “disturbo dello spettro” significa anche che persone diverse sono affette in modo diverso dall’ASD e non hanno gli stessi sintomi. Quindi le persone autistiche potrebbero avere un QI basso o alto. Potrebbero essere assolutamente abili o avere una disabilità significativa, potrebbero essere ipersensibili o iposensibili a determinati sensi. Una taglia non va bene per tutti.



Perché si verifica l’ASD?
Un recente studio di meta-analisi indica una correlazione tra il corpo calloso, un grande e complesso fascio di nervi nel cervello, e l’autismo. Gli individui con autismo tendono ad avere un corpo calloso ridotto. Si suppone che il corpo calloso sia la parte del cervello responsabile del funzionamento emotivo e sociale. Nonché dei processi cognitivi superiori come la decodifica del significato non letterale, la prosodia affettiva e la comprensione dell’umorismo.

Quando possiamo diagnosticare l’ASD?


Sfortunatamente, la maggior parte dei genitori diagnostica i propri figli dopo i 2-3 anni, quando iniziano a comportarsi in modo diverso dagli altri bambini della loro età. Tuttavia, se tieni gli occhi aperti per i segni dell’ASD, puoi diagnosticarlo già tra i 6 ei 12 mesi dell’età del bambino. Attenzione ai segnali

Il bambino è lento nell’imparare a comunicare?
Il bambino evita il contatto visivo?
Il bambino evita i contatti sociali e preferisce stare da solo?
Nei bambini più grandi, noterai che, a parte i segni di cui sopra, potrebbero essere molto sensibili a certi suoni o colori, potrebbero non essere in grado di leggere o parlare, potrebbero guardare le cose per lunghi periodi di tempo o potrebbero esibirsi azioni ripetitive.

Condividi immediatamente questi segni con il tuo medico per ottenere una diagnosi.

Qual è il trattamento?

I bambini con autismo devono imparare tutto in modo diverso. Più tempo hai aspettato per diagnosticare tuo figlio, più lui/lei ha bisogno di coprirsi. L’intervento precoce, prima che il bambino abbia 18 mesi, lo rende pronto ad affrontare il mondo in modo più sicuro.

Leggi anche Lo screening dell’udito neonatale può anche rilevare l’autismo

Il trattamento dei bambini con ASD include:
Capacità cognitive e di miglioramento del linguaggio language
Un curriculum specializzato per gli studi
Terapia regolare
A seconda del tipo di ASD, formazione di competenze specialistiche
farmaci

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...