Pulire le orecchie del cane: come fare?

Pulire le orecchie del cane: come fare? Una soluzione per la pulizia dell’orecchio canino è facilmente disponibile presso il tuo veterinario o negozio di animali. Usalo per pulire le orecchie del tuo cane strizzandolo e inumidendolo nel canale e massaggiandolo delicatamente per meno di un minuto. Assicurati di avere un asciugamano nelle vicinanze per raccogliere il liquido versato. Puoi anche usare dei cotton fioc per rimuovere eventuali residui. Non dovresti mai andare più in profondità di mezzo pollice nel condotto uditivo del tuo cane.

Le piccole ricompense in cibo rendono più facile la pulizia dell’orecchio per i cani

Ci sono alcuni elementi essenziali che rendono più facile la pulizia dell’orecchio per i cani, che vanno da una soluzione per la pulizia dell’orecchio del cane a un paio di pinzette. Hai anche bisogno di qualcosa per pulire i detriti dalle orecchie del tuo cane. Puoi usare un vecchio calzino per farlo, poiché sono sottili e morbidi, il che rende molto più facile la pulizia delle orecchie. Puoi avvolgere un vecchio calzino attorno al dito e metterlo nell’orecchio del cane.

I cani hanno bisogno di una distrazione, quindi assicurati di avere un giocattolo o un bocconcino pronto da offrire come ricompensa quando le orecchie sono pulite. Potrebbe essere necessario utilizzare un altro adulto per trattenere il cane mentre si pulisce le sue orecchie. Il burro di arachidi funziona bene come distrazione e può leccarlo dal pavimento se ne avanza. Puoi anche congelare il cibo umido in modo che possa fungere da giocattolo da masticare con cui il tuo cane può giocare mentre gli pulisci le orecchie.

Pulire le orecchie del cane: batuffoli

Se le orecchie del tuo cane sono spesso piene di secrezione, usare batuffoli di cotone per pulirle può aiutare a liberarsene. Possono anche essere usati per pulire i paraorecchie. Dopo aver applicato la soluzione detergente, assicurati di utilizzare un batuffolo di cotone e cambialo ogni pochi minuti. Se il tuo cane ha paura del batuffolo di cotone, puoi usare il dito per trattenerlo ed evitare il rischio di graffiargli l’orecchio.

Per i cani di grossa taglia, posizionare un batuffolo di cotone o batuffoli di cotone su un tavolo è una buona idea. Per i cani di piccola taglia, puoi metterne alcuni sul pavimento per raggiungere le pieghe nel condotto uditivo e massaggiare delicatamente per 20 secondi. Una volta terminato, usa un batuffolo di cotone per pulire il condotto uditivo e le pieghe.

Pulire le orecchie del cane

Pulire le orecchie del cane: precauzioni necessarie da prendere

Prima di iniziare a pulire le orecchie del tuo cane, è importante conoscere alcune misure di sicurezza di base. Innanzitutto, assicurati che il tuo cane se è ancora un cucciolo sia al sicuro in una cassa o in un’area sicura. Quindi, assicurati di tenere la soluzione detergente a portata di mano in modo da poterla spremere in sicurezza nel condotto uditivo. La soluzione dovrebbe essere abbastanza grande da riempire completamente il condotto uditivo e puoi rimuovere l’eccesso scuotendo delicatamente la testa del tuo cane. Quindi, ripeti il ​​processo se necessario. Assicurati di interrompere immediatamente la pulizia delle orecchie del tuo cane se mostra segni di disagio o arrossamento.

L’orecchio esterno del tuo cane dovrebbe essere rosa e ricoperto da un leggero strato di cera. Questo è uno strato protettivo della pelle che aiuta a mantenere pulite le orecchie. Se è rosso o ha uno scarico marrone scuro, il problema potrebbe essere all’interno dell’orecchio. Il tuo cane può anche strofinarsi le orecchie, strofinarle contro i mobili o strofinare le orecchie contro le superfici. Quando sospetti un problema con le orecchie del tuo cane, dovresti cercare cure veterinarie.

Leggi anche Olio di cocco al cane: le cose da sapere

Frequenza della pulizia

A seconda della razza e dell’attività del vostro cane, la frequenza della pulizia delle orecchie del vostro cane può variare. I cani che nuotano o giocano in acqua potrebbero aver bisogno di essere puliti più frequentemente di altri. Le orecchie lunghe pendenti possono anche richiedere una pulizia più frequente. Consulta il tuo veterinario per la frequenza corretta per pulire le orecchie del tuo cane. Puoi anche pulire le orecchie del tuo cane da solo, ma prima è meglio chiedere un aiuto professionale.

Sebbene pulire le orecchie del tuo cane possa aiutare a mantenere il canale libero, non è necessario pulirle ogni volta che fa il bagno, nuota o fa attività in acqua. La pulizia eccessiva è un compito non necessario e può irritare il condotto uditivo. Oltre a rimuovere i detriti, dovresti anche cercare segni di infezione all’orecchio, come graffi eccessivi o orecchie puzzolenti. Se noti che il tuo cane si gratta o si mastica costantemente le orecchie, questo potrebbe essere un segno che le sue orecchie devono essere pulite.