acari
Salute del Cane

Acari dell’orecchio del cane: consigli, trattamento, prevenzione

Per prima cosa: ti sei mai chiesto cosa è rimasto bloccato nelle orecchie del tuo cane? Sono acari dell’orecchio di cane o è semplice cerume? È importante distinguere tra i due, quindi ecco le descrizioni di ciascuno.

Gli acari dell’orecchio del cane sono creature minuscole e quasi microscopiche che vivono nel condotto uditivo di cani e altri animali. Sono di forma ovale e hanno otto gambe. Si nutrono della cera e degli oli nel condotto uditivo e possono causare irritazione, prurito e arrossamento. Gli acari dell’orecchio possono anche causare la formazione di secrezioni croccanti nell’orecchio. Il ciclo di vita dell’acaro dell’orecchio di un cane dura fino a 30 giorni.

Il cerume del cane è prodotto dalle ghiandole dell’orecchio e aiuta a mantenere l’orecchio pulito e protetto. Può diventare duro e croccante se non viene pulito regolarmente.

Cause degli acari dell’orecchio del cane

Ci sono molte ragioni per la comparsa di uno sgradevole prurito nelle orecchie del tuo cane.

Questi includono vari tipi di infezioni, malattie fungine, reazioni allergiche a un particolare alimento o medicinale. E, naturalmente, il problema più comune è l’invasione del corpo dell’animale da parte di parassiti. Sorpresa: i parassiti più comuni nei cani sono gli acari dell’orecchio.

 

Se noti che il tuo cane si gratta le orecchie troppo spesso, questa è una specie di campanello d’allarme.

Va notato che questi parassiti hanno sviluppato alcuni meccanismi che li aiutano a sopravvivere nel corpo dell’ospite. La sopravvivenza dei parassiti nel corpo dell’ospite dipende direttamente dalla temperatura e dall’umidità del luogo in cui vivono. Gli acari dell’orecchio nei cani possono vivere per più di 30 giorni, ma se la temperatura nel corpo dell’ospite è bassa, non possono sopravvivere per più di un mese.

Tuttavia, questi parassiti non causano gravi danni al corpo dell’ospite. Ciò può essere spiegato dal fatto che il sistema immunitario dell’ospite è in grado di far fronte a questi parassiti abbastanza facilmente.

Come identificare gli acari dell’orecchio sul tuo cane?

L’infezione parassitaria più comune nell’uomo è l’acaro della scabbia. Questa specie di parassita ha sviluppato una serie di caratteristiche specifiche che le consentono di infettare gli animali.

Il segno più comune di un’infestazione da acari dell’orecchio in cani e gatti è il prurito. Se l’animale è infetto da acari dell’orecchio, si gratterà regolarmente le orecchie fino a sanguinare.

Acari

Spesso puoi vedere una crosta nera nelle orecchie degli animali. Inoltre, l’animale scuoterà la testa di tanto in tanto. L’area infetta potrebbe sanguinare.

La causa dei problemi del tuo animale domestico è la presenza di un gran numero di acari dell’orecchio. Questo può essere visto se l’area interessata viene esaminata con una lente d’ingrandimento. Gli acari dell’orecchio sono piccoli insetti bianchi quasi invisibili ad occhio nudo.

Va notato che questo non è sempre possibile rilevare immediatamente un’infestazione da acari dell’orecchio negli animali. Questo è spesso il caso quando l’infestazione è moderata o lieve. Se l’infestazione è grave, i sintomi della malattia sono più pronunciati.

Il motivo principale della diffusione degli acari

Il motivo principale della diffusione degli acari dell’orecchio è lo stretto contatto degli animali. Ad esempio, se un gatto entra in contatto con un animale infetto, verrà immediatamente infettato. Oltre al contatto fisico tra animali, la diffusione degli acari dell’orecchio può avvenire anche attraverso oggetti domestici come lenzuola, vestiti, ecc. Vale la pena notare che questi insetti hanno la capacità di saltare.

Pertanto, va tenuto presente che un’infestazione di animali può verificarsi anche attraverso gli abiti dei loro proprietari. Il sintomo più comune di un’infestazione da acari dell’orecchio è il prurito.

Vale la pena notare che questi insetti hanno un forte bisogno di mangiare. Per questo motivo, un animale infetto si gratterà continuamente le orecchie, il che porterà inevitabilmente alla comparsa di ferite nella zona interessata.

Nella maggior parte dei casi, l’infezione è così grave che l’animale scuote violentemente la testa e strofina la testa a terra per alleviare il prurito. Questo può portare a una serie di gravi problemi di salute, come la perdita dell’udito o problemi di equilibrio.

 

Un’infestazione da acari dell’orecchio è un forte odore sgradevole

Un altro sintomo comune di un’infestazione da acari dell’orecchio è un forte odore sgradevole. Ciò è dovuto al fatto che gli acari dell’orecchio spesso depongono le uova nelle orecchie degli animali, che alla fine si schiudono e maturano in nuovi insetti. Il pericolo principale dell’infestazione da acari dell’orecchio è che può portare a una serie di gravi problemi di salute. Se l’infezione è grave, l’animale può sviluppare un’infiammazione dell’orecchio medio, che può portare alla sordità.

Inoltre, un’infestazione da acari dell’orecchio può anche portare a una serie di altri gravi problemi di salute, come un’infezione batterica o fungina. Se noti che il tuo animale si gratta le orecchie troppo spesso o che ha un forte odore sgradevole, dovresti consultare immediatamente un veterinario. Il veterinario esaminerà l’animale e, se necessario, prescriverà il trattamento appropriato.

Prima di portare il tuo cane a fare un viaggio stressante dal veterinario, vale la pena considerare un servizio di veterinario disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ovunque tu sia e qualunque domanda tu possa avere sulla salute del tuo animale domestico.

Trattamento e prevenzione

Gli acari dell’orecchio sono molto difficili da eliminare. Ciò è dovuto al fatto che questi insetti hanno la capacità di riprodursi molto rapidamente. Inoltre, le uova degli acari dell’orecchio sono molto resistenti agli effetti di varie sostanze chimiche.

Il modo più efficace per sbarazzarsi degli acari dell’orecchio è usare uno speciale spray per gli acari dell’orecchio. Questi spray contengono una serie di principi attivi che possono uccidere gli acari dell’orecchio. Vale la pena notare che gli spray per gli acari dell’orecchio non sono sempre efficaci. Ciò è dovuto al fatto che questi insetti hanno la capacità di sviluppare resistenza agli effetti di questi spray. Se lo spray per acari dell’orecchio non aiuta, dovresti consultare un veterinario. Il veterinario prescriverà il farmaco appropriato.

Inoltre, dovresti lavare tutta la biancheria da letto e i vestiti in acqua calda. Dovresti anche aspirare tutti i tappeti e i mobili imbottiti. Vale la pena notare che gli acari dell’orecchio sono molto difficili da eliminare. Ciò è dovuto al fatto che questi insetti hanno la capacità di riprodursi molto rapidamente. Le uova degli acari dell’orecchio sono molto resistenti agli effetti di varie sostanze chimiche.

Vale la pena notare che gli acari dell’orecchio sono molto contagiosi. Ciò è dovuto al fatto che questi insetti hanno la capacità di saltare. Pertanto, è molto importante isolare l’animale infetto dagli altri animali. Inoltre, dovresti lavare tutta la biancheria da letto e i vestiti in acqua calda. Dovresti anche aspirare tutti i tappeti e i mobili imbottiti.

Conclusione

Gli acari dell’orecchio sono una condizione comune sia nei cani che nei gatti. Da quello che hai visto in questo articolo, ci sono diversi modi per determinare se sono presenti e quindi come trattarli. Trattare gli acari dell’orecchio non è sempre facile, ma con un po’ di perseveranza riuscirete a liberarvene per sempre.

Ricorda di parlare sempre con il tuo veterinario di eventuali cambiamenti che noti nelle orecchie del tuo animale domestico o se non sei sicuro di qualcosa.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento