Società

Assegno unico ai figli: come presentare la domanda e calcolare quanto ti spetta

Assegno unico ai figli: come presentare la domanda e calcolare quanto ti spetta. Dal 1° gennaio è possibile richiedere sul sito dell’INPS un assegno unico per i figli.

Il provvedimento, che si applica a tutti i genitori dal settimo mese di gravidanza al compimento dei 21 anni, sostituisce tutte le trattenute per la retribuzione dei figli e gli assegni per il nucleo familiare dal 1° marzo.

Vedi i nostri consihli per scoprire quanto devi avere e segui le nostre istruzioni per completare la domanda online.

Come fare domanda

Le domande possono essere presentate online sul sito INPS dal 1 gennaio 2022, oppure contattando lo sponsor, valide da marzo 2022 a febbraio 2023. Verificare per candidarsi sul sito INPS è necessario accedere al portale con le proprie credenziali SPID o CIE o CNS.

Prima di iniziare è bene avere:

Il tuo codice fiscale;
Codice Fiscale dell’altro genitore;
Codice Fiscale per ogni figlio dichiara l’onere economico per l’iscrizione della domanda di assegno;
IBAN per conto corrente bancario o postale, anche estero, libretto postale o prepagato con Carta IBAN.
È importante conoscere il valore di possedere ISEE, anche se non è collegato in alcun modo, perché l’INPS lo possiede già. Ti basterà infatti dichiarare se il tuo ISEE è inferiore a 25.000 euro per ottenere questo tipo di agevolazione.

Come viene pagato l’assegno unico

L’assegno unico viene generalmente accreditato direttamente sul conto corrente (o tramite la modalità di pagamento a scelta) a partire dal mese successivo alla presentazione della domanda. I neonati provenienti da famiglie che hanno già figli e percepiscono un assegno unico devono comunicare telematicamente all’INPS le variazioni della composizione familiare entro 120 giorni dalla nascita.

Le domande di pagamento presentate prima di febbraio scadranno tra il 15 e il 21 marzo e le domande successive verranno pagate alla fine del mese successivo alla presentazione della domanda. Solo per il 2022, se invii la domanda entro il 30 giugno, inizierai a rimborsare quanto dovuto a marzo.

A partire dal 2023 comincerà ad apparire a gennaio, coprendo il periodo compreso tra marzo e febbraio dello stesso anno

Per i mesi di gennaio e febbraio 2023 sarà ISEE valido fino a dicembre dell’anno precedente sarà valido.

I Beneficiari del Reddito di Cittadinanza non faranno domanda per un singolo beneficio in quanto sarà corrisposto insieme al Reddito di Cittadinanza. Il beneficio unico si calcola sottraendo all’importo dovuto la quota di reddito di cittadinanza relativa ai figli minorenni.

Requisiti per ricevere l’assegno

Prestazione unica per i bambini dal 7° mese di gravidanza ai 21 anni di età, non c’è limite di età per i bambini con disabilità. Per percepire l’assegno per figli a carico i genitori possono presentare domanda solo se hanno maturato le seguenti caratteristiche:

Bisogna essere cittadino italiano o cittadino di uno Stato membro dell’UE con residenza o residenza permanente o diritto di essere familiare. Hanno diritto a tale permesso di soggiorno anche i cittadini di paesi extra UE, titolari di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o di permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di ricerca da almeno sei mesi;

Leggi anche Fondo Giovani: Come Funziona Il Prestito Per Studenti

devono pagare l’imposta sul reddito in Italia; risiedono in Italia e residenza in Italia da almeno due anni, anche non continuativo, o titolare di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato di almeno sei mesi.

A cura di: Paolo Tescione.
Inizia In Tarda Età La Passione Di Blogger E Subito Riesce A Fondare Alcuni Blog In Vari Settori Con Oltre 40milioni Di Visite. Specialista Blogger, Seo, Copywriter, Digital Marketing E Marketing Del Salone. Il suo profilo social Facebook

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...