Contenuti di qualità per il tuo sito web: come crearli in ottica SEO

Scrivere contenuti di qualità dovrebbe essere un aspetto chiave di ogni strategia SEO. Ma quando i tuoi contenuti sono considerati di alta qualità? Ed è lo stesso per i tuoi utenti come per Google? In questo articolo, discuterò cos’è il contenuto di qualità e come puoi assicurarti che il tuo contenuto colpisca nel segno. Richiederà alcune abilità di scrittura creativa ma non preoccuparti. Concentrandoti sulle cose giuste, puoi creare contenuti di alta qualità che i tuoi utenti saranno felici di leggere.

Cosa sono i contenuti di qualità?

Questa è la domanda da un milione di dollari. Perché sapere come scrivere contenuti di qualità ti aiuta a ottenere più visitatori, frequenze di rimbalzo inferiori e conversioni più elevate. Ma chi determina la qualità dei tuoi contenuti? La risposta facile è: i tuoi utenti. Il che rende anche la creazione del contenuto giusto un po’ più difficile. Perché ogni utente è diverso. Ogni utente ha un intento di ricerca diverso. E ogni utente sa cosa vuole, ma sfortunatamente potresti non farlo. Non esattamente, comunque.

Non è così che ti aspetteresti che inizi un articolo sulla scrittura di contenuti di qualità, vero? Non preoccuparti, non abbiamo ancora finito! Sebbene la qualità dei tuoi contenuti sia alla fine determinata dai tuoi utenti, ci sono alcuni passaggi che puoi intraprendere per assicurarti di ottenere contenuti ben congegnati, leggibili e attraenti. Rendere quel contenuto molto più idoneo per essere considerato di alta qualità dai tuoi utenti e motori di ricerca. E sì, ci vorrà del tempo. Ma è tutto tempo ben speso, fidati.

Come creare contenuti di qualità

Scrivi per i tuoi lettori, non per te stesso

Se hai un sito di eCommerce, vuoi che i lettori conoscano i prodotti o i servizi che offri. Se sei un blogger, vuoi che i tuoi lettori ti conoscano e quali argomenti ti interessano. Naturalmente, queste sono le cose di cui vuoi scrivere. Tuttavia, è importante prendere in considerazione ciò che i tuoi utenti vogliono effettivamente leggere. Che interessi hanno? Quali eventi o notizie seguono, che puoi mettere in relazione con la tua attività? E quali “problemi” stanno cercando di risolvere che li hanno portati al tuo sito?

Rendi i tuoi contenuti leggibili e coinvolgenti

Se vuoi trasmettere il tuo messaggio e assicurarti che le persone leggano l’intero post o la pagina del tuo blog, rendi i tuoi contenuti facili da leggere . Il che significa pensare alla struttura del tuo testo e alle parole che usi.

Troppo testo senza titoli o paragrafi tende a spaventare le persone, quindi assicurati di utilizzare paragrafi e diversi titoli per dare un po’ d’aria ai tuoi lettori durante la lettura. Inoltre, cerca di limitare l’uso di parole difficili e fai attenzione alla lunghezza delle tue frasi . Entrambi possono rendere più difficile la comprensione dei tuoi contenuti, il che rallenta il lettore durante la lettura del testo.

Pensa all’intento di ricerca e al tuo obiettivo

Iniziamo spiegando cosa significa l’ intento di ricerca . L’intento di ricerca è il motivo per cui qualcuno esegue una ricerca specifica. È il termine usato per descrivere il loro scopo durante la ricerca online. Hanno una domanda a cui hanno bisogno di risposta? O vogliono comprare qualcosa online?

L’intento di ricerca di qualcuno fa la differenza nel modo in cui considererà la qualità dei tuoi contenuti. Si adatta alle loro esigenze in quel momento?

Quindi rimarranno sulla tua pagina più a lungo. Ma quando hanno bisogno di una risposta a una domanda e la pagina su cui atterrano cerca solo di vendere loro prodotti, se ne andranno prima che tu te ne accorga.

Sii affidabile

Quando le persone atterrano sulla tua pagina, è anche importante creare fiducia. Soprattutto quando non hanno ancora familiarità con il tuo sito, devi dimostrare loro che sei affidabile . Scrivere in modo chiaro e orientato all’utente ti aiuta a gettare le basi, ma puoi fare di più.

Cerca di stare lontano dalle foto d’archivio, poiché le foto autentiche creano molta più fiducia e danno al tuo sito un’atmosfera personale. Questo vale anche per la tua pagina “Chi siamo”, dove dovresti provare ad aggiungere foto della tua squadra.

Mantieni aggiornati i tuoi contenuti

Un altro elemento chiave dei contenuti di qualità è assicurarsi che siano sempre aggiornati e pertinenti. Ciò significa che pubblicare una pagina ben scritta o un post sul blog non è l’ultimo passaggio di questo processo.

Di tanto in tanto devi aggiornare i tuoi contenuti per assicurarti che le persone siano in grado di trovare le informazioni giuste lì. Questo è importante per i tuoi utenti, in quanto mostra loro che sei al passo con gli sviluppi recenti e puoi sempre fornire loro informazioni accurate.

Questo crea fiducia e li farà tornare sul tuo sito. È anche importante per la SEO, poiché la riscrittura dei tuoi contenuti mostra a Google che il tuo sito è “vivo” e pertinente. Ecco perché mantenere i tuoi contenuti freschi e aggiornatiè un passo importante nella creazione di contenuti di qualità. Quindi, assicurati di concederti il ​​tempo di aggiornare regolarmente i tuoi contenuti.

Un breve riassunto dei contenuti di qualità

Sebbene i contenuti ben strutturati e leggibili potrebbero non portarti immediatamente alla prima posizione in Google, a lungo termine avranno sicuramente un effetto positivo sulla tua SEO. Quindi, prima di iniziare a pubblicare post dopo post (o pagina dopo pagina), vale la pena considerare alcuni passaggi.

Assicurati di scrivere per i tuoi lettori, rendi leggibili i tuoi contenuti, abbina l’intento di ricerca ai tuoi obiettivi, sii affidabile, mantieni i tuoi contenuti aggiornati e lavora sulla struttura del tuo sito. In questo modo otterrai contenuti interessanti che i tuoi lettori apprezzeranno.

Leggi anche Come Motivare Il Tuo Team Quando Rientri Da Un Periodo Di Feste

Ciò avrà un effetto positivo sul numero di visitatori, sulla frequenza di rimbalzo e sulle conversioni. Se hai ancora bisogno di una guida quando si tratta di scrivere, la nostra guida al copywriting SEO può aiutarti in questo!

A cura di: Paolo Tescione.
Inizia In Tarda Età La Passione Di Blogger E Subito Riesce A Fondare Alcuni Blog In Vari Settori Con Oltre 40milioni Di Visite. Specialista Blogger, Seo, Copywriter, Digital Marketing E Marketing Del Salone. Il suo profilo social Facebook